Zuppa inglese

Zuppa inglese
Dessert
Dessert PT0M PT60M PT60M
  • 6 persone
  • Facile
  • 60 minuti
Ingredienti:
  • Avanzi di ciambellone (oppure farlo con 300 g di farina)
  • 300 g di zucchero
  • 3 uova
  • 150 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • la scorza grattugiata di un limone
  • 1 bicchiere di latte
  • una bustina di lievito per dolci
  • crema pasticcera pronta (oppure farla con 500 ml di latte intero)
  • 50 g di fecola di patate
  • 5 tuorli
  • 100 g di zucchero
  • la scorza grattugiata di un limone
  • 1 bustina di vanillina
  • un bicchierino di liquore al limoncello
  • 100 ml di acqua
  • 50 g di zucchero
  • una noce di Burro Santa Lucia Galbani
  • confettini colorati q.b.

presentazione:

La zuppa inglese è un dolce delizioso che, nonostante il nome, è da attribuire alla tradizione culinaria italiana e molte regioni del centro Italia si vantano della sua invenzione. Si tratta di una preparazione semplice, composta sostanzialmente dall'abbinamento di tre ingredienti: pan di Spagna, liquore e crema pasticcera.

Dato che non tutti hanno il tempo e l'abilità manuale per creare un Pan di Spagna fatto in casa, in questa ricetta vi proponiamo di creare un'originale versione della zuppa inglese, utilizzando come base un semplice ciambellone imbevuto in una bagna al limoncello e spalmato di crema pasticcera.

Ovviamente, se vi fosse avanzato con le ultime festività, potete utilizzare un ciambellone già pronto riciclandolo in questo modo creativo, oppure potete realizzarne uno unendo farina, uova, latte e una buona dose di Burro Santa Lucia, che vi permetterà di ottenere una base deliziosa e morbidissima.

La zuppa inglese è un dessert al cucchiaio soffice e cremoso, da gustare freddo di frigo, che saprà addolcire tutti i momenti della vostra giornata. Potete infatti mangiarlo la mattina per una golosa e romantica colazione a due, oppure per una dolce merenda pomeridiana con il tè o, se lo gradite, a fine pasto, per una festa con gli amici.

Preparazione:

Per preparare una deliziosa zuppa inglese potete riutilizzare degli avanzi di ciambellone e di crema pasticcera rimasti dalle feste o prepararli ex novo.

Per un nuovo ciambellone unite in una ciotola lo zucchero e i tuorli sbattendoli a mano o con uno sbattitore elettrico. Poi unite il bicchiere di latte a filo, continuando a mescolare, quindi la farina setacciata assieme al lievito. Adesso aggiungete dei tocchetti di Burro Santa Lucia a temperatura ambiente e mescolate fino a che non si saranno ben amalgamati con gli altri ingredienti, Versate all'interno la scorza grattugiata, per dare al vostro ciambellone un delizioso aroma di limone, e per ultimi aggiungete gli albumi montati a neve ben ferma. Versate il composto in una teglia, imburrata con il Burro Santa Lucia, e infornate il tutto per 40 minuti a 180°, quindi sfornatelo e lasciatelo raffreddare.

Nell'attesa, se non l'avete già pronta, preparate anche la crema pasticcera: per prima cosa, scaldate il latte e metteteci dentro la scorza di limone e la bustina di vanillina. A parte, in una ciotola, sbattete i tuorli con lo zucchero e poi incorporate la fecola di patate. Continuando a mescolare aggiungete il latte caldo a filo, dopo aver eliminato le scorzette di limone. Adesso mettete la vostra crema sul fuoco, a fiamma bassa, e lasciatela bollire per 4 o 5 minuti e poi toglietela dal fuoco per interrompere la cottura e lasciarla raffreddare.

Dato che avete ancora tempo prima che il ciambellone sia pronto, preparate la bagna fredda al limoncello. Per prima cosa versate 100 ml di acqua e 50 g di zucchero in un pentolino. Fateli cuocere assieme, fino a quando lo zucchero si sarà sciolto e poi fate raffreddare il tutto. Irrorate il composto con un bicchiere di limoncello una volta raffreddatosi.

A questo punto avete tutti gli ingredienti per creare la vostra zuppa inglese: tagliate a fette il ciambellone e disponete le fette in una teglia da portata, ben imburrata con il Burro Santa Lucia, formando uno strato omogeneo.

Irroratele con la bagna fredda al limoncello, spalmatele con la crema pasticcera, coprendole per bene e poi fate un secondo strato di fette e ultimate con un'altra stesura di crema.

Mettete la vostra originale zuppa inglese in frigorifero e, prima di servirla, decoratela con i confettini colorati.

I vostri commenti alla ricetta: Zuppa inglese

Lascia un commento

Massimo 250 battute