Zuppa di fave

Zuppa di fave
Primi Piatti
Primi Piatti PT60M PT0M PT60M
  • 5 persone
  • Facile
  • 60 minuti
  • 1 ora di ammollo
Ingredienti:
  • 600 g di fave secche decorticate
  • 1 fetta da 150 g di Mortadella Galbanella Golosissima Galbani
  • 150 g di spinaci
  • 1 noce di Burro Santa Lucia Galbani
  • 1 costa di sedano
  • 2 cipollotti
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 mazzetto di finocchietto selvatico
  • 1 pizzico di pepe
  • sale q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • acqua q.b.

presentazione:

La tradizione contadina spesso ci regala dei piatti gustosi e invitanti, come la zuppa di fave. Questa preparazione si basa sulla semplicità e sul gusto, per cui ne esistono molte varianti: dalla consistenza cremosa o granulosa, con o senza pasta, con o senza carne, e così via.

Con questa ricetta vi proponiamo una versione piena di sapore, che unisce la bontà delle verdure al gusto intenso della carne e delle erbe aromatiche.

Per dare un tocco di sapore in più a questo piatto, dovrete cuocere le fave assieme agli spinaci e alla Mortadella Galbanella, un ingrediente di carattere che darà ancora più valore alla vostra preparazione.


Preparazione:

Per preparare una gustosa zuppa di fave, per prima cosa dovete mettere le fave secche decorticate in ammollo in acqua per circa un'ora.

Nel frattempo procuratevi una casseruola capiente, ungetela sul fondo con un filo d'olio e fate soffriggere i cipollotti tagliati a rondelle e il sedano tritato. Una volta dorati, aggiungete la Mortadella Galbanella ridotta a cubetti e mescolate bene.

A questo punto scolate le fave, sciacquatele bene e ponetele nella stessa casseruola, aggiungendo il finocchietto selvatico spezzettato finemente.

Coprite il tutto con abbondante acqua, chiudete la casseruola con il coperchio e fate cuocere le fave a fuoco medio per circa 20 minuti, ricordandovi di girarle di tanto in tanto perché hanno la tendenza a rimanere sul fondo.

Nell'attesa lavate e scolate gli spinaci, quindi saltateli in una padella antiaderente dove avrete già fatto sciogliere un'abbondante noce di Burro Santa Lucia.

Aggiungete gli spinaci alle fave, schiacciatene una parta aiutandovi con un mestolo e lasciate cuocere per altri 10 minuti. Se necessario aggiungete altra acqua per ottenere una consistenza cremosa.

Regolate di sale, pepe e poi servite la vostra zuppa di fave ben calda, guarnita con il rosmarino.



I vostri commenti alla ricetta: Zuppa di fave

Lascia un commento

Massimo 250 battute