Zabaione freddo

Zabaione freddo
Dessert
Dessert PT0M PT20M PT20M
  • 6 persone
  • Facile
  • 20 minuti
Ingredienti:
  • 250 g di Mascarpone Santa Lucia Galbani
  • 5 uova
  • 75 g di zucchero
  • 100 ml di panna fresca
  • 1 bicchierino di marsala
  • 25 g di zucchero a velo
  • cacao amaro o cannella per aromatizzare
  • savoiardi q.b. (a piacere)

presentazione:

Tra i dessert al cucchiaio più amati e popolari c'è sicuramente lo zabaione freddo. A chi non piace concludere un pasto con questa crema classica e deliziosa?

Lo zabaione è una salsa semplice e dorata, dalle origini antiche, preparata tradizionalmente a bagnomaria con uova, zucchero e marsala.

Noi l'abbiamo arricchita con l'aggiunta di panna e Mascarpone Santa Lucia, che doneranno al dolce una consistenza più densa e compatta, ma sempre golosissima.

Venite a scoprire come realizzare delle irresistibili coppette di zabaione freddo, da aromatizzare con un pizzico di cacao o di cannella. Una vera e propria bontà!

Preparazione:

Prima di iniziare a preparare la ricetta, è importante adottare qualche piccolo accorgimento per avere il miglior risultato:
  • assicuratevi di tirar fuori dal frigo il Mascarpone Santa Lucia circa 30 minuti prima della preparazione;
  • assicuratevi che le uova siano a temperatura ambiente prima di iniziare la preparazione.

Per preparare lo zabaione freddo, lavorate a crema il Mascarpone Santa Lucia ed amalgamatelo completamente alle uova e allo zucchero.

Aggiungete la panna fresca, il marsala e lo zucchero a velo e mescolate con le fruste elettriche a velocità media per un paio di minuti, fino ad ottenere un composto cremoso e soffice.

Trasferitelo in un sac à poche e usatelo per riempire delle coppette, che andrete a riporre in frigorifero a riposare fino al momento di servire.

All'ultimo momento, profumate lo zabaione freddo con un pizzico di cacao amaro o di cannella e a piacere, accompagnate con dei savoiardi.

Curiosità:

Per finire un menù piuttosto importante, tra i dolci e dessert spesso troviamo lo zabaione: una classica crema molto usata in pasticceria e adatta ad accompagnare dessert al cucchiaio e gelati.

La ricetta che vi abbiamo presentato è una versione fredda di una crema che generalmente si prepara a caldo, con un pentolino e una casseruola piena d’acqua, facendo cuocere non direttamente sul fuoco ma a bagnomaria, dei tuorli d’uovo con abbondanti cucchiai di zucchero e di vino: tipicamente Marsala ma anche Moscato, Porto o Vin Santo.

Sbattendo con la frusta questi pochi ingredienti si ottiene un composto che inizia a montare fino a diventare spumoso e gonfio e, a cottura ultimata, liscio e omogeneo.

Esistono numerose ricette dolci che prevedono l’utilizzo di questa crema: dal classico pandoro farcito, a coppette di tiramisù allo zabaione, a dolci ricoperti di cioccolato fondente.

Un’idea molto semplice prevede di mescolare in una ciotola dei biscotti secchi sbriciolati con del Burro Santa Lucia fuso e con questo composto creare una base in un bicchiere di vetro, sopra la quale stendere della crema di zabaione che avrete, eventualmente, fatto raffreddare. Bastano dei ciuffetti di panna montata o delle deliziose salse di accompagnamento per impreziosire un dessert molto semplice e d’effetto.

I vostri commenti alla ricetta: Zabaione freddo

Lascia un commento

Massimo 250 battute