Waffel salati

Waffel salati
Antipasti
Antipasti PT15M PT0M PT15M
  • 4 persone
  • Facile
  • 15 minuti
  • 1 ora di riposo
Ingredienti:
Per i waffel:
  • 300 g di farina 00
  • 2 uova
  • 300 ml di latte
  • 80 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 1 cucchiaino di sale
  • ½ bustina di lievito istantaneo per preparazioni salate.

Per il ripieno:
  • 230 g di Galbanino Il Saporito Galbani
  • 200 g di speck Galbaspeck Galbani
  • 16 fette di melanzane grigliate
  • 1 pomodoro a fette
  • senape q.b.


presentazione:

I waffel salati vi regaleranno uno spuntino allegro e divertente e saranno molto apprezzati anche dai vostri bambini*.

Sentite il rumore delle giostre in movimento? Il chiacchiericcio e le risate dei bambini, il profumo di zucchero filato e frittelle per strada, luci colorate e palloncini di varie forme verso il cielo; questa è l’atmosfera che ricordano i waffel conosciuti più nella loro dolcezza e donati anticamente in segno di buona fortuna e buona salute.

Hanno una tradizione millenaria e si racconta che fin dai tempi dell’antica Grecia venissero preparati e gustati con formaggio o miele. Mille denominazioni accompagnano queste dorate e irresistibili cialde, morbide dentro e lievemente croccanti fuori, che siano gaufre, waffel o waffle.

Ciò che di caratteristico hanno queste cialde è infatti la loro cottura su piastre roventi che gli conferiscono la tipica forma a nido d’ape; noi trarremo beneficio da queste belle cialde quadrate per colmarle di Galbanino il Saporito e tanti altri stuzzicanti ingredienti.

Vediamo insieme come creare questi waffel salati, solo una delle tante ricette dolci nella versione salata!

*sopra i 3 anni.

Preparazione:

Ecco come realizzare i waffel salati: versate in una ciotola la farina setacciata, unite le uova e cominciate a mescolare con una frusta o uno sbattitore elettrico.

Aggiungete nel frattempo anche il sale e il latte a filo.

Continuate a lavorare la pastella facendo attenzione che non si creino grumi; adesso potete sciogliere il Burro Santa Lucia e unirlo all’impasto e solo al termine aggiungere il lievito.

Coprite il recipiente con della pellicola e lasciate che riposi un’ora.

Nel frattempo, preparate la farcitura: affettate il Galbanino Il Saporito, disponete sul piano di lavoro le fette di speck Galbaspeck, le melanzane grigliate e i pomodori tagliati a fette spesse.

Dopo aver scaldato la piastra per waffel, versate un mestolo di pastella su ognuna delle due piastre e cuocete per circa 3 minuti, finché non diventano dorate e croccanti.

Adesso guarnite ogni waffel con una fetta di Galbanino il Saporito, una fetta di speck Galbaspeck, una melanzana, una fetta di pomodoro e un velo di senape.

Servite i vostri waffel salati ben caldi.



Curiosità:

Una piastra per waffel e un pizzico di creatività: ecco gli ingredienti principali per tante ricette da leccarsi i baffi! I waffel sono conosciuti soprattutto nella versione dolce. Questi sono tipici del Belgio e della Francia dove vengono di solito serviti con della panna montata, frutta fresca o cioccolato fuso. I waffel sono ideali sia per la merenda che per la colazione, per cominciare con energia e golosità la giornata.

In questa pagina ve ne abbiamo presentato la versione salata, un’idea davvero originale per antipasti e buffet. L’impasto di base può essere arricchito con vari ingredienti e potrete poi guarnire i waffel con verdure, formaggi e salumi. Ecco i nostri consigli e qualche sfizioso e veloce suggerimento. Potrete aggiungere all'impasto per i waffel del parmigiano grattugiato, una patata e delle erbe aromatiche per renderlo ancora più gustoso. Per una versione adatta all'aperitivo, potrete insaporire il composto anche con delle olive nere tritate e una spolverizzata di pepe. Per guarnirle potrete poi utilizzare delle zucchine grigliate, della rucola condita con un paio di cucchiai di olio e del Prosciutto Crudo Galbacrudo. Qualche fogliolina di basilico ed ecco pronti i vostri waffel!

I vostri commenti alla ricetta: Waffel salati

Lascia un commento

Massimo 250 battute