Verdure ripiene vegetariane

Verdure ripiene vegetariane
Secondi Piatti
Secondi Piatti PT40M PT0M PT40M
  • 4 persone
  • Facile
  • 40 minuti
Ingredienti:
  • 4 zucchine medie
  • 4 funghi champignon molto grossi
  • 2 peperoni rossi
  • 2 melanzane
  • 200 g di pane raffermo
  • 200 ml di latte
  • 100 g di prezzemolo
  • 1 confezione di Certosa Galbani
  • 50 g di pane grattugiato
  • 10 capperi
  • 5 pomodori secchi
  • 2 spicchi di aglio
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • peperoncino piccante q.b.

Abbiamo utilizzato:

in alternativa puoi utilizzare:

presentazione:

Le verdure ripiene vegetariane sono una preparazione molto facile, che può risultare più o meno saporita a seconda degli ingredienti che decidiamo di utilizzare per comporre la farcia delle verdure.

Questo è un piatto che va servito come secondo o addirittura come piatto unico.

Usare tipologie di verdure diverse come contenitore del nostro ripieno ci dà la possibilità di servire dei piatti pieni di colore, rendendo la nostra tavola molto divertente e allegra.

Il ripieno delle verdure lo prepareremo con un mix di ingredienti molto semplice, ma rimarrete piacevolmente stupidi di scoprire come questo verrà esaltato in maniera diversa a seconda della tipologia di ortaggio che l’ospiterà.


Preparazione:

Per preparare le verdure ripiene vegetariane iniziate mettendo a bollire abbondante acqua salata.

Mettete il pane raffermo in ammollo nel latte.

Lavate e mondate le verdure. Tagliate zucchine, melanzane e peperoni a metà. Private il tutto delle estremità, dei semi e dei filamenti.

Aiutandovi con un coltellino e un cucchiaio scavate melanzane e zucchine in modo da formare delle barchette.

Con uno straccio umido pulite i funghi e privateli dei gambi.

Sbollentate per 10 minuti le verdure in acqua bollente, scolatele bene, asciugatele e fatele raffreddare.

Strizzate bene il pane dal latte e mettetelo in una ciotola. Aggiungete l’aglio schiacciato, il prezzemolo tritato finemente, la Certosa, i capperi e i pomodori secchi tritati finemente.

Sbriciolate il peperoncino, salate, pepate e mescolate bene tutti gli ingredienti.

Con un po’ di olio di oliva ungete l’interno delle verdure e cospargetelo di pane grattugiato.

Riempite le verdure con il ripieno morbido di Certosa e cospargete il tutto con il pane grattugiato.

Condite con un filo di olio e fate gratinare in forno già caldo a 200° per 10 minuti con il grill acceso.

Questo piatto può essere consumato sia caldo che freddo.



I vostri commenti alla ricetta: Verdure ripiene vegetariane

Lascia un commento

Massimo 250 battute