Vellutata di zucchine

Primi Piatti
Primi Piatti PT55M PT10M PT65M
  • 4 persone
  • Facile
  • 65 minuti
Ingredienti:
  • 600 g di zucchine
  • 30 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 1 bicchiere d'acqua
  • 2 cucchiai di farina
  • 2 dl di panna
  • 1/2 l scarso di brodo di dado
  • 2 dl di latte
  • 2 tuorli d'uovo
  • sale q.b.
  • crostini di pane abbrustoliti

presentazione:

La ricetta che vi proponiamo di realizzare è una minestra gustosa e soffice: la vellutata di zucchine, una pietanza di origine francese molto delicata.
Il diffuso ortaggio, grazie alla sua versatilità in cucina, ben si presta alla creazione di piatti raffinati come questo, ottimale per cene eleganti che conquista tutti con la sua consistenza cremosa e delicata.
Il brodo impiegato per la realizzazione di questo piatto può essere di carne, di pesce, di dado o vegetale a seconda della ricetta che seguirete.
Completano la ricetta originale ingredienti semplici come i tuorli d'uovo e la panna.
La nostra speciale versione di questa ricetta prevede l'impiego del Burro Santa Lucia.
Accompagnata da crostini di pane abbrustolito, questa pietanza sarà una vera e propria letizia per il vostro palato e per quello dei vostri commensali.

Preparazione:

Per realizzare la vellutata di zucchine dovete prima di tutto lavare e mondare le zucchine, quindi tagliatele a dadini, dopodiché mettetele in una casseruola.
Unite anche un bicchiere d'acqua e un po' di sale. Coprite il tutto con un coperchio e lasciate cuocere la preparazione per 25 minuti circa a fuoco basso.
Trascorso il tempo indicato, tritate le vostre zucchine nel mixer.
Ad operazione conclusa fatele insaporire nel Burro Santa Lucia imbiondito con la farina.
A questo punto, sempre mescolando, versate il latte e, dopo 5 minuti di ebollizione, unite anche il brodo.
Aggiustate di sale e, mescolando ancora, continuate la cottura lentamente per 30 minuti.
Nel frattempo prendete una ciotola e mettete al suo interno i tuorli d'uovo, quindi unite la panna.
Infine versate il composto nella vellutata. Spegnete subito il fuoco e continuate a mescolare per qualche minuto. Servite la vostra preparazione con i crostini di pane che avrete abbrustolito a parte.

Curiosità:

Se non volete utilizzare la panna, potete contare sulle patate come ingrediente in grado di donarvi la consistenza giusta per una vellutata.

Mettete a soffriggere in una casseruola con olio extravergine d’oliva, prima la cipolla e poi una patata sbucciata e tagliata a tocchetti: più sono piccoli i tocchetti più sarà veloce la cottura. Poi aggiungete gusto con sale e pepe. Bagnate con del brodo vegetale o poca acqua e in pochi minuti e senza troppe difficoltà avrete ottenuto un’ottima base per la vostra vellutata.

A questo punto unite le zucchine oppure, se volete sperimentare ricette alternative, altre verdure di stagione: carote, cavoli, pomodoro o anche erbe aromatiche come il basilico.

Con un frullatore a immersione frullate il tutto direttamente nella pentola e fate ridurre nel caso vi sia ancora troppa acqua.

Accompagnate le vellutate e le zuppe sempre con dei cubetti di pane abbrustolito per renderle tutte più golose.

I vostri commenti alla ricetta: Vellutata di zucchine

Lascia un commento

Massimo 250 battute