Vellutata di verza

Primi Piatti
Primi Piatti PT40M PT0M PT40M
  • 4 persone
  • Facile
  • 40 minuti
Ingredienti:
  • 600 g di verza
  • 250 g di patate
  • 1 cipolla
  • 100 g di speck Galbaspeck Galbani
  • 250 g di pane casereccio
  • 1 l di brodo vegetale
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale e pepe q.b.

Abbiamo utilizzato:

presentazione:

La vellutata di verza è un piatto invernale dal sapore intenso e irresistibile, ottimo per consumare al meglio le foglie croccanti del cavolo verza.

Con l'aggiunta di patate, cipolla e olio, viene fuori una zuppa davvero cremosa, dalla consistenza delicatissima, che andremo ad arricchire con crostini di pane dorati e speck Galbaspeck Galbani.

Il risultato sarà semplice e corposo e potete aromatizzarlo con l'aggiunta di cumino, zenzero o menta. Ideale per una cena gustosa e non troppo impegnativa.

Sbizzarritevi ai fornelli e cimentatevi nella realizzazione di una fantastica vellutata di verza. Non ve ne pentirete!
 

Preparazione:

Per preparare la vellutata di verza, per cominciare lavate le patate, sbucciatele e tagliatele a tocchetti. Mondate la verza, eliminando il torsolo e le foglie più esterne, e tagliate grossolanamente le coste e le foglie buone.

Tritate finemente la cipolla e fatela rosolare in padella con un filo d'olio, dopodiché aggiungete le patate e la verza. Regolate di sale e pepe, unite il brodo e lasciate cuocere per circa 30 minuti.

Nel frattempo, tagliate a dadini il pane casereccio e fatelo dorare in una padella con qualche cucchiaio d'olio. Nella stessa padella, rosolate per pochi minuti lo speck Galbaspeck tagliato a striscioline.

A questo punto, frullate con un mixer il composto di verza e patate, fino a ridurlo in crema. Versate la vellutata di verza così ottenuta in 4 scodelle e servite completando con una manciata di crostini di pane e speck Galbaspeck.



I vostri commenti alla ricetta: Vellutata di verza

Lascia un commento

Massimo 250 battute