Vellutata di cipolle

Primi Piatti
Primi Piatti PT25M PT0M PT25M
  • 4 persone
  • Facile
  • 25 minuti
Ingredienti:
  • 400 g di cipolle
  • 300 g di pane casereccio
  • 40 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 270 g di Galbanino Galbani
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 cucchiaio di farina
  • 100 ml di acqua
  • sale e pepe q.b.

presentazione:

La vellutata di cipolle è uno squisito piatto invernale, nato dalla tradizione povera e diventato col tempo una pietanza di alta cucina.

Diversamente dalla famosa zuppa di cipolle alla francese, è caratterizzata da una consistenza molto più liscia, densa e delicata, come una crema. Il profumo invece, è altrettanto intenso e aromatico.

Servita con croccanti crostini di pane fatti in casa e delicato Galbanino a cubetti sarà una vera e propria goduria per il palato, anche quello dei più scettici.

Cosa aspettate? Realizzarla è facilissimo: seguite passo passo la nostra ricetta e cimentatevi anche voi nella preparazione della vellutata di cipolle.
 

Preparazione:

Per realizzare la vellutata di cipolle, per prima cosa tagliate sottilmente le cipolle, mettetele in un tegame antiaderente e fatele appassire col Burro Santa Lucia.

Sfumate con il vino bianco e, quando sarà completamente evaporato, unite la farina setacciata e l'acqua e lasciate cuocere per una decina di minuti.

Nel frattempo tagliate a fette il pane, disponetelo in una teglia e fatelo abbrustolire in forno preriscaldato a 200° in modalità grill per 5 minuti.

A questo punto, frullate la zuppa di cipolle con un mixer ad immersione fino ad ottenere una crema liscia e densa. Regolate di sale e pepe e aggiungete il Galbanino tagliato a dadini. Servite la vellutata di cipolle con i crostini di pane.



I vostri commenti alla ricetta: Vellutata di cipolle

Lascia un commento

Massimo 250 battute