Vellutata di ceci e baccalà

Primi Piatti
Primi Piatti PT40M PT0M PT40M
  • 4 persone
  • Facile
  • 40 minuti
  • 12 ore di ammollo per baccalà e ceci
Ingredienti:
  • 500 g di ceci secchi
  • 4 pezzi di baccalà da 100 g
  • 4 fette di pane raffermo
  • 250 ml di brodo vegetale
  • una noce di Burro Santa Lucia Galbani
  • 1 cipolla
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • qualche foglia di alloro
  • qualche rametto di rosmarino
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 pizzico di pepe
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.

presentazione:

Il baccalà è un alimento gustoso che, cucinato sapientemente, può diventare il protagonista di deliziose portate, perfette per un'occasione speciale o per le festività natalizie.

La ricetta che vi proponiamo abbina il gusto sapido e intenso del baccalà al sapore neutro e delicato dei ceci, in una portata gustosa e sofisticata, perfetta come primo piatto o come entrée di una cena importante.

La vostra vellutata di ceci e baccalà risulterà sicuramente più gustosa se inizierete la preparazione con un soffritto di verdure delicato, insaporito dalla presenza del Burro Santa Lucia, e se accompagnerete il tutto con qualche fetta di pane croccante.


Preparazione:

Se decidete di realizzare la vellutata di ceci e baccalà, dovete ricordarvi il giorno prima di mettere in ammollo entrambi questi ingredienti in due bacinelle diverse per almeno 12 ore; in questo modo i ceci si ammorbidiranno e il baccalà perderà il sale in eccesso.

Una volta che i vostri ingredienti principali saranno pronti, prendete un tegame capiente e fateci sciogliere una noce di Burro Santa Lucia. Preparate un battuto di cipolla, sedano e carota e mettetelo a soffriggere all'interno del tegame nel burro sfrigolante.

A questo punto aggiungete i ceci, insaporite con un pizzico di pepe e un po' di rosmarino e poi sommergeteli con il brodo vegetale. Lasciate che i ceci cuociano a fuoco medio per una trentina di minuti e nel frattempo dedicatevi al baccalà.

Portate a bollore una pentola piena d'acqua, in cui avrete messo in infusione le foglie di alloro. Poi mettete a lessare il baccalà per una ventina di minuti a fuoco dolce, cercando di fare in modo che i 4 pezzi non si rompano.

Nel frattempo potete dedicarvi ai crostini di pane: passate in forno per 10 minuti le vostre fette di pane raffermo, dorandole da entrambi i lati con la funzione grill.

Preparate un intingolo a base di olio, aglio sminuzzato e rosmarino e poi spennellatelo sulle fette di pane croccanti e sulle fette di baccalà, una volta scolate a dovere.

A questo punto potete tornare ai ceci, che ormai si saranno sfatti: utilizzando un frullatore a immersione, create una soffice vellutata, se volete lasciandone alcuni interi, a vostro gusto.

Versate, quindi, la vellutata nei piatti, aggiungendo in ciascuno un pezzo di baccalà e una fetta di pane tostato. La vostra deliziosa vellutata di ceci e baccalà è pronta per essere servita ai commensali.



I vostri commenti alla ricetta: Vellutata di ceci e baccalà

Lascia un commento

Massimo 250 battute