Variazione di ricotta

Antipasti
Antipasti PT0M PT15M PT15M
  • 8 persone
  • Facile
  • 15 minuti
Ingredienti:
  • 500 g di Ricotta Santa Lucia
  • 200 g di speck tagliato a fette
  • 2 uova
  • 100 g di parmigiano
  • 200 g di pangrattato
  • 200 g di granella di pistacchi
  • menta fresca

Preparazione:

Tostate la granella di pistacchi in una padella. Mettete la Ricotta Santa Lucia in un contenitore capiente e montatela insieme al parmigiano; unite anche i rossi delle uova, il trito di menta e una spolverata di pepe. Prendete una sach a poche con punta e riempitela con un quarto del composto di Ricotta Santa Lucia; andate quindi a formare dei riccioli che dovete disporre su della carta forno stesa su una teglia. Per fare delle polpette vere e proprie unite il bianco dell’uovo al composto di mascarpone rimasto, rimescolate con la frusta e aggiungete pangrattato. Spargete la granella di pistacchi sul piano; nel frattempo, con due cucchiai, aiutatevi a formare delle quenelle e passatele nella granella di pistacchi. Le quenelle di ricotta possono essere passate anche solo nel pangrattato, come delle classiche polpette. La variazione con lo speck prevede di aggiungere dei pezzettini del salume al composto di ricotta, dare la forma, ma non ricoprire con pangrattato o pistacchi. Una volta che le polpette saranno formate, disponetele sulla carta da forno insieme ai riccioli e mettete tutto a cuocere in forno a 180 gradi per circa un quarto d’ora. Se lo gradite, potete ricoprire i riccioli ancora caldi con delle sottili fette di speck.

I vostri commenti alla ricetta: Variazione di ricotta

Lascia un commento

Massimo 250 battute