Tortelli di patate

Tortelli di patate
Primi Piatti
Primi Piatti PT30M PT50M PT80M
  • 4 persone
  • Difficile
  • 80 minuti
  • 30 minuti di riposo
Ingredienti:
Per la sfoglia:

  • 200 g di farina 00
  • 5 ml di olio extravergine
  • 2 uova
  • un pizzico di sale

Per il ripieno:

  • 330 g di patate
  • 130 g di salsiccia
  • 50 g di formaggio grattugiato
  • 6 g di timo
  • 6 g di menta
  • 6 g di erba cipollina
  • 6 g di prezzemolo
  • 2 spicchi di aglio
  • noce moscata q.b.
  • sale q.b.

Per il condimento:

  • 40 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 6 foglie di salvia

presentazione:

I tortelli di patate, sono una deliziosa preparazione a base di pasta sfoglia all'uovo fresca. La pasta deve essere tirata molto sottile per risultare trasparente come un velo.

In questa sfoglia viene custodito un ripieno molto saporito, composto da patate e salsiccia conditi con le erbe aromatiche che donano ai due ingredienti un sapore unico.

Il condimento migliore per questo tipo di tortelli è un semplice intingolo realizzato con il Burro Santa Lucia e salvia fresca che ammorbidiscono il tutto, esaltandone il gusto senza modificarne il sapore.

Questa ricetta è indicata per i pranzi domenicali in famiglia, quando si ha voglia di portare a tavola un piatto dal successo garantito.

Avete già l'acquolina in bocca? Allora seguite la ricetta e realizzate i tortelli di patate.

Preparazione:

Cominciate a preparare la pasta all'uovo con cui realizzare i tortelli di patate: mettete la farina su un piano da lavoro, create la classica fontana e al centro metteteci le uova, l’olio extravergine d’oliva e il sale. Mescolate bene tutti gli ingredienti per amalgamarli al meglio e formate una palla che lavorerete fino a ottenere una pasta liscia e omogenea. Quando l’impasto sarà diventato compatto, copritelo con la pellicola da cucina e mettetelo in frigorifero a riposare per almeno 30 minuti.

Nel frattempo, pulite le patate, sbucciatele e tagliatele a tocchi della stessa dimensione. Portate a bollore abbondante acqua salata e cuocete le patate per 15 minuti, o fino a che non risulteranno morbide, poi scolatele e lasciatele da parte.

In una padella mettete un giro d’olio extravergine d’oliva e gli spicchi d’aglio privati della loro camicia: fate rosolare a fuoco basso.

Private la salsiccia del budello e aggiungetela in padella sgranandola con il cucchiaio di legno. Cuocete per circa 15 minuti rigirando spesso fino a che non sarà ben rosolata da tutti i lati.

In un mixer mettete le patate e la salsiccia con un pizzico di sale, erba cipollina, timo, menta, prezzemolo, una grattata di noce moscata e infine il formaggio grattugiato. Azionate il mixer e frullate il tutto per amalgamare bene ed ottenere un composto omogeneo. Trasferite il ripieno ottenuto in una sacca da pasticceria e mettete in frigorifero a riposare.

Riprendete quindi la pasta all'uovo e, con l’aiuto della macchina della pasta, tirate 2 sfoglie molto sottili di forma rettangolare.

Riprendete il sac à poche dal frigorifero e distribuite il ripieno sulla pasta creando delle rosette a distanza di 3 cm l’una dall'altra. Bagnate leggermente con acqua i bordi esterni della sfoglia, posizionateci sopra l’altra e schiacciate bene i bordi per sigillarla. Fate uscire l’aria da attorno al ripieno per evitare che i tortelli si rompano in cottura. Infine, con l’aiuto di una rotella per pasta tagliate i tortelli.

Mettete in un pentolino il Burro Santa Lucia e le foglioline di salvia e fate sciogliere il burro a fiamma molto bassa.

Lessate i tortelli in abbondante acqua leggermente salata per 4 minuti, poi scolateli e metteteli nella padella con il Burro Santa Lucia fuso e la savia. Accendete la fiamma e saltateli per un minuto.

I tortelli di patate sono pronti per essere portati a tavola, gustateli belli caldi.

I vostri commenti alla ricetta: Tortelli di patate

brunacherubini
ottimo la ricetta è uguale a quella che faceva mia nonna,ciao bruna

Lascia un commento

Massimo 250 battute