Torta salata di melanzane

Piatto Unico
Piatto Unico PT30M PT60M PT90M
  • 8 persone
  • Facile
  • 90 minuti
Ingredienti:
Per la base:
  • 400 g di pasta sfoglia surgelata

Ripieno:
  • 2 melanzane piuttosto grosse
  • 2 bicchieri d'olio d'arachidi
  • 200 g di Fetta Reale Galbacotto Galbani
  • 3 uova
  • 150 g di Certosa Squacquerone Galbani
  • 2 cucchiai di ketchup
  • un mazzetto di prezzemolo
  • 1 bicchiere di panna
  • 1 noce di Burro Santa Lucia Galbani
  • sale
  • pepe

presentazione:

La melanzana, si sa, è un vegetale di largo impiego nella cucina mediorientale e in quella turca. In Italia, invece, nonostante la sua bontà, il suo utilizzo non è uniforme: la troviamo come protagonista delle nostre cucine più che altro nel sud dello stivale, dove le melanzane risultano praticamente insostituibili e vengono inserite in una miriade di ricette.
L'ortaggio in questione si presta a essere cucinato in moltissimi modi, uno più gustoso dell'altro. Oggi noi lo presentiamo come il principe di una saporitissima rustica: la torta salata di melanzane, un piatto molto facile e veloce da preparare, una leccornia dal profumo davvero invitante.
Questa torta salata suggella il matrimonio tra le melanzane e lo Squacquerone Certosa Galbani, un formaggio semplice e delicato, ingrediente ideale per questa gustosa ricetta.
La pietanza vede, oltre alle melanzane e allo squacquerone, la presenza del prosciutto cotto Fetta Reale Galbacotto Galbani. Il tutto dà vita a una farcia da sogno racchiusa in una delicatissima crosta di pasta sfoglia.
Incredibilmente appetitosa, questa torta salata può essere preparata anche il giorno prima rispetto al momento della sua consumazione. Pezzo forte della pasticceria salata è il piatto ideale per tutte le occasioni.

Preparazione:

Scongelate la pasta sfoglia, quindi tiratela in una sfoglia sottile con il matterello e foderate una teglia circolare previamente imburrata e cosparsa di farina. Punzecchiate la pasta con i rebbi di una forchetta e passatela in forno caldo per una prima cottura. La crosta di pasta sfoglia non dovrà essere cucinata per più di 12 minuti.
Quando la base della torta salata di melanzane sarà asciugata e inizierà a prendere colore, sfornatela, e fatela intiepidire.
Lavate e sbucciate le melanzane. Dopodiché tagliatele a cubetti e friggetele nell'olio d'arachide bollente. Una volta brunite, prelevatele e sgocciolatele, quindi adagiatele su carta assorbente per farle asciugare.
A questo punto pelate l'aglio e fatelo rosolare in una casseruola a fiamma moderata con la noce di Burro Santa Lucia Galbani. Quando l'aglio avrà preso colore mettete nella casseruola il prezzemolo tritato, girate il tutto e spegnete il fuoco. Ora versate il composto sulle melanzane sistemate in una capiente terrina. Fate insaporire amalgamando bene tutti gli ingredienti e unite poi il prosciutto, Fetta Reale Galbacotto Galbani spezzettato e il formaggio Certosa Squacquerone Galbani ridotto in fiocchi.
Ad operazione conclusa versate la farcia dentro la crosta di pasta sfoglia e livellatene bene la superficie. Quindi sbattete le uova con la panna, il ketchup, il sale e il pepe. Lavorate bene la salsa e solo dopo che sarà ben amalgamata spargetela sopra la farcia di melanzane, prosciutto e squacquerone.
Terminate infornando la vostra torta salata di melanzane con una cottura a 200° per 20 minuti circa.

Questa ricetta appartiene anche a:

Facili Autunno Invernali Primaverili Piatti Unici Salato

I vostri commenti alla ricetta: Torta salata di melanzane

Lascia un commento

Massimo 250 battute