Torta Sacripantina

Torta Sacripantina
Dessert
Dessert PT0M PT35M PT35M
  • 10 persone
  • Facile
  • 35 minuti
Ingredienti:
  • 350 g di Mascarpone Santa Lucia Galbani
  • 5 uova
  • 75 g di zucchero
  • 2 bicchierini di marsala
  • 10 g di zucchero a velo
  • 15 g di cacao amaro
  • 1 pan di spagna del diametro di 24 centimetri
  • 1 biscotto tipo canestrello

presentazione:

La torta sacripantina è un dolce tipicamente ligure che viene preparato soprattutto in occasione di festività. Anche se è un dessert poco conosciuto, esso è ormai diffuso in tutta Italia e può essere preparato da chiunque per le occasioni più disparate: per un brunch, per un compleanno o per concludere un pasto.

Questo dessert si caratterizza soprattutto per la forma particolare, di solito a cupola, e per il triplice strato di pan di spagna alternato a due tipologie di crema: una aromatizzata al marsala e l’altra al cacao. Per preparare entrambe, partiremo da un composto base in cui andremo a incorporare il Mascarpone Santa Lucia.

Nell'assaporare la torta i vostri ospiti potranno gustare l’alternarsi di questi sapori e una fragrante sorpresa all'interno: al centro del pan di spagna andremo, infatti, a porre un biscotto che, quando taglierete la torta, si sbriciolerà rendendo ogni fetta friabile.

Sorprendete i vostri ospiti con la torta sacripantina.

Preparazione:

Prima di iniziare a preparare la ricetta, è importante adottare qualche piccolo accorgimento per avere il miglior risultato:
  • assicuratevi di tirar fuori dal frigo il Mascarpone Santa Lucia circa 30 minuti prima della preparazione;
  • assicuratevi che le uova siano a temperatura ambiente prima di iniziare la preparazione.

Iniziate la preparazione della vostra torta sacripantina dalla crema.

Montate le uova insieme allo zucchero fino a ottenere un composto chiaro.

Incorporate il Mascarpone Santa Lucia e mescolate.

Dividete ora questa crema in due parti. A una aggiungete il marsala (1 bicchiere), alla seconda il cacao.

Ora prendete il vostro pan di spagna. Eliminate la superficie e i bordi, quindi tagliatelo orizzontalmente in 3 dischi (conservate i rimasugli per la decorazione).

Bagnate lo strato che costituirà la base della torta con il marsala restante.

Versate al centro la crema al cacao e distribuitela con una spatola dal centro verso i bordi.

Ponete il canestrello imbevuto di marsala al centro e ricopritelo con qualche cucchiaio di crema bianca.

Sovrapponete il secondo cerchio di pan di spagna e schiacciatelo con le mani in modo che aderisca bene.

Spalmate sopra questa cupola metà della crema bianca.

Ricoprite con l'ultimo disco di pan di spagna.

Distribuite la restante crema bianca.

Ultimate il dolce ricoprendo la superficie con i rimasugli di pan di spagna sbriciolati.

Mettete la vostra torta sacripantina in frigo a riposare per 2 ore.

Servitela spolverizzandola con lo zucchero a velo.

I vostri commenti alla ricetta: Torta Sacripantina

marycat
è un modo diverso di fare un tiramisù,ma mi stuzzica l"idea di usare la farcia x una torta da ricoprire con cioccolato plastico.
ledianna
troppe uova ma deve essere golosa
katia7426
buona e sfiziosa

Lascia un commento

Massimo 250 battute