Torta rustica di mele

Torta rustica di mele
Dessert
Dessert PT50M PT30M PT80M
  • 8 persone
  • Facile
  • 80 minuti
Ingredienti:
  • 250 g di farina
  • 150 g di zucchero di canna
  • 100 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 2 uova
  • la scorza di un limone
  • 3 mele
  • 5 g di lievito per dolci
  • 20 g di uvetta passa
  • 1 cucchiaio d'olio extravergine d'oliva
  • latte q.b.
  • un pizzico di sale
  • una spolverata di cannella
  • zucchero bianco per la superficie

presentazione:

Farina, burro, limone, mele e zucchero di canna, nella loro combinazione vi faranno sfornare una torta dal profumo e dal gusto indimenticabili. Questa delizia diventerà sicuramente uno dei cavalli di battaglia del vostro ricettario!

Preparazione:

Vi spieghiamo come fare la torta rustica di mele: la ricetta è quella di un dolce che avrà come base solo ingredienti semplici ma di sicuro effetto!

  1. 1. Per realizzare la torta rustica di mele dovete prima di tutto lavorare le uova con lo zucchero.
  2. 2. Dopodiché, aggiungete il Burro Santa Lucia, la farina setacciata con il lievito, l'uvetta ammollata e infarinata in precedenza, l’olio extravergine d'oliva, la scorza grattugiata del limone, il sale e un po' di latte. A questo punto amalgamate per bene il tutto.
  3. 3. A operazione conclusa, mondate, lavate e tagliate una mela e mezza in pezzetti. Unitela all'impasto e rimestate ancora.
  4. 4. Dunque, versate l'impasto dentro una tortiera precedentemente imburrata e infarinata. Disponete a raggiera la restante mela tagliata in precedenza a fettine sottili.
  5. 5. Infine, spolverizzatene la superficie con la cannella e con un po' di zucchero bianco. Concludete la vostra torta rustica di mele infornandola a 180° per 50 minuti. A cottura raggiunta, sfornate il vostro dolce e lasciatelo intiepidire prima di sformarlo.

Varianti:

Si presenta come una preparazione semplice, soffice ed estremamente gustosa. Ma ci sono tante modifiche da apportare a questa classica torta di mele rustica della nonna. Diciamo “della nonna” perché è una preparazione dal sapore antico, delicata e soprattutto semplice.

Tra le numerose ricette presenti nei ricettari è da segnalare la versione che sostituisce i 100 grammi di burro con 50 grammi di burro e 40 millilitri di olio di semi.

Non è l’unica sostituzione che potete realizzare. Se non amate le uova nell’impasto potete comunque realizzare questa torta rustica senza uova. Ecco la variante scelta.

Sbucciate e tagliate le mele a cubetti bagnandole con il succo di limone; dopodiché, tritate 100 g di nocciole e unitele a 200 g di farina in una ciotola. Unite la cannella, il lievito per dolci e lo zucchero. Ora mescolate il burro ammorbidito e mezzo bicchiere di latte. Lavorate l’impasto fino a farlo diventare spumoso e poi foderate una teglia con della carta forno in cui posizionerete il composto dalla consistenza cremosa. Infornate per 50 minuti a 180 gradi e gustate la torta leggermente tiepida.

Altre varianti di questo dessert della nonna prevedono l’utilizzo di farine diverse da quella 00. Per esempio, per ottenere un risultato dal gusto più rustico, provate a seguire queste indicazioni usando la farina integrale e lo zucchero di canna.

Preparate le mele come vi abbiamo già descritto e mescolate lo zucchero di canna insieme alle uova. Poi, seguendo la ricetta originale, aggiungete burro, farina integrale e cannella. Unite il lievito sciolto in mezzo bicchiere di latte e le mele. Posizionate in uno stampo a cerniera dal diametro di 24 centimetri e infornate.

Volendo apportare qualche modifica in più, si possono aggiungere anche altri ingredienti per rendere questo veloce dolce ancora più goloso. Unite all’impasto 50 g di cacao in polvere e 50 g di mandorle e noci spezzettate. Insieme alle mele e alla cannella questi nuovi ingredienti garantiranno successo e bontà.

Consigli:

La torta che vi proponiamo è molta umida e conquisterà il palato di tutti.

Per ottenere una consistenza ancora più morbida e umida aggiungete all’impasto due albumi montati a neve; conferiranno all’impasto uno stato spumoso che renderà il dolce, una volta sfornato, ancora più buono.

Questa morbida torta è perfetta per una merenda golosa con i vostri bambini* (ricordate però di far raffreddare per bene il dolce prima di consumarlo).

Per coloro che non amano il sapore della cannella, sappiate che potete evitarlo aromatizzando la torta di mele con qualche goccia di aroma alla vaniglia (in alternativa potete usare una bustina di vanillina), ingrediente da aggiungere al composto a base di uova.
La preparazione, che risulterà altrettanto buona, può essere ultimata con l'impiego dello zucchero a velo in superficie.

Per arricchire questo dessert si possono disporre le fette di mele nel fondo della tortiera, cospargerle con una delicata marmellata di albicocche e infine unire l'impasto.

Se gradite, invece, un effetto più croccante in superficie, disponete le fette di mele sul fondo e cospargetele con zucchero di canna sciolto in un pentolino. Poi versate l’impasto direttamente sopra. Una volta cotte in forno, le mele caramellate, doneranno al dolce morbidissimo una nota croccante morso dopo morso.

* sopra i 3 anni

Curiosità:

La torta di mele, con il suo gusto semplice, ha davvero tante ricette dolci sparse in tutto il mondo. Non si conosce esattamente l’origine di questo dolce che probabilmente nacque in Europa intorno al 1300.

In Italia la gustiamo nella sua versione soffice e lievitata ma in America, per esempio, è conosciuta con il nome di Apple Pie ed è una preparazione fatta con mele e spezie chiusa all’interno di uno scrigno di pasta frolla. I francesi, invece, la preparano come una crostata, la famosa Tarte Tatin, un dolce sottile preparato al contrario (prima le mele e poi l’impasto) da rigirare su un piatto da portata quando è cotto.

È sicuramente un dolce senza eccessive difficoltà da preparare per concedersi una coccola dal sapore zuccheroso ma delicato.

Questo dessert costituirà un ottimo compagno sia per le vostre colazioni che per le pause all'insegna di qualcosa di dolce.

La torta di mele, per la bontà dei suoi ingredienti e la semplicità del suo gusto si avvicina alla delicatezza della torta della nonna con crema pasticcera e pinoli. Provate, infatti, anche questa dolce ricetta.

Ma non solo, date un'occhiata anche ad altri dessert squisiti come il dolce allo yogurt e la crostata di mele all’antica!

I vostri commenti alla ricetta: Torta rustica di mele

Lascia un commento

Massimo 250 battute