Torta di cachi

Dessert
Dessert PT0M PT60M PT60M
  • 4 persone
  • Facile
  • 60 minuti
Ingredienti:
  • 400 g di cachi maturi
  • 300 g di farina 00
  • 120 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 150 g di zucchero
  • 2 uova e 1 tuorlo
  • 1 bustina di lievito
  • un pizzico di sale
  • zucchero a velo
  • 100 g di noci
  • 100 g di mandorle
  • 100 g di amaretti

presentazione:

Tra i frutti più colorati e rappresentativi dell’autunno troviamo i cachi, frutti dalla polpa soda ed asprigna ideali da consumare a seguito della loro maturazione; infatti, così la polpa diventa più molle, zuccherina e dolce.

Tipicamente consumati con l’aiuto di un cucchiaio o per la realizzazione di centrifughe di frutta e marmellate, la cosiddetta ‘mela d’oriente’, pur non essendo un alimento estremamente comune nella nostra cucina, è impiegato per la preparazione di una tipica specialità autunnale ed originale, la torta di cachi.
Dolce insolito ma squisito, dal sapore estremamente dolce ed avvolgente, vi introdurrà in punta di piedi verso il cambio di stagione.

Ideala per una colazione energetica o una merenda sostanziosa, la dolcezza di questo dessert viene attenuata dal gusto amarognolo delle noci, mandorle ed amaretti.
Seguite la nostra ricetta e preparerete una torta strepitosa dal risultato soddisfacente che stupirà i vostri ospiti.

Preparazione:

Per la realizzazione della torta di cachi preriscaldate il forno a 180°.
Ammorbidite il Burro Santa Lucia e passate alla preparazione dei cachi: rimuovete il picciolo, spellateli e mettete la polpa in una ciotola. Schiacciatela con l’aiuto di una forchetta oppure frullate i cachi nel mixer.
Adesso sbriciolate gli amaretti e tritate le noci e mandorle fino a ridurli ad una polvere.

Con l’aiuto delle fruste elettriche lavorate lo zucchero, il Burro Santa Lucia ed un pizzico di sale.
Unite le uova montate a neve e mescolate bene il composto.
Aggiungete la polpa di cachi e continuate a mescolare; setacciate ed aggiungete la farina, il lievito e poca alla volta la farina di amaretti-noci-mandorle precedentemente ottenuta.
Amalgamate il tutto fino a renderlo omogeneo e senza grumi.

Imburrate ed infarinate una teglia, versate l’impasto della vostra torta di cachi ed infornate per circa 40 minuti.
Con la prova dello stuzzicadenti verificate la cottura che sarà ultimata quando il bastoncino ne uscirà pulito ed asciutto.
Sfornate la torta di cachi e lasciatela raffreddare. Servitela con dello zucchero a velo.

Curiosità:

Chi ha la fortuna di avere un albero di cachi o cachi vaniglia può beneficiare della sua generosa produzione invernale preparando una buona marmellata: private ogni singolo frutto dalla buccia e prelevatene solo la polpa, frullate e mettete a cuocere in una pentola a fuoco lento assieme a dello zucchero di canna e della cannella. Quando la consistenza sarà piuttosto densa e sulla superficie si formerà una pellicina collosa, la marmellata sarà pronta. Fatela raffreddare e usatela per farcire un soffice Pan di Spagna o una base morbida al cacao tipo sacher, che avrete cotto in forno, oppure una più croccante crostata di pasta frolla. Per preparare i vostri dolci usate sempre la carta forno che vi renderà più veloce la rimozione dello stampo. Il diametro della tortiera lo dovrete scegliere a seconda della quantità d’impasto che preparerete.

Questa ricetta appartiene anche a:

Frutta Torte Colazione Brunch Spuntino e Merenda Forno Dolce Dessert Facili

I vostri commenti alla ricetta: Torta di cachi

Lascia un commento

Massimo 250 battute