Torta charlotte

Dessert
Dessert PT0M PT30M PT30M
  • 8 persone
  • Facile
  • 30 minuti
Ingredienti:
  • 250 g di biscotti tipo savoiardi
  • 300 g di fragole
  • 3 tuorli
  • 400 ml di latte
  • 125 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 130 g di zucchero
  • 60 g di maizena
  • 10 g di colla di pesce
  • semi di una bacca di vaniglia
  • 100 ml di panna montata
  • 7 cl di liquore alle fragole

presentazione:

La torta charlotte alle fragole è un classico della pasticceria francese; pare il suo nome derivi dalla Regina Charlotte, moglie del Re Giorgio III d’Inghilterra, per la quale venne volutamente creata questa torta.

È il caso di dire che questo dessert rappresenta una vera e propria regina della tavola, una bontà fresca e delicata che non passa certo inosservata vista la sua ricca composizione a base di una corona di biscotti tipo savoiardi che avvolge un ripieno di crema e fragole.
Personalizzabile con la frutta che più preferite, la torta charlotte alle fragole è il dessert ideale da presentare in occasioni importanti a conclusione di un pasto.

Leggermente articolata nella preparazione, questa specialità è altamente indicata per la stagione estiva poiché oltre a non prevedere alcuna cottura al forno si caratterizza per essere molto gustosa, fresca e con una farcia cremosa e delicata realizzata con il Burro Santa Lucia.

Preparazione:

Per la preparazione della vostra charlotte alle fragole mettete in ammollo in acqua fredda la colla di pesce per 10 minuti e nel frattempo preparate la crema.
In una ciotola montate i tuorli con lo zucchero, unite la maizena e mescolate.
Quindi prendete un pentolino e scaldate il latte con i semi di vaniglia, il Burro Santa Lucia ammorbidito ed aggiungete i tuorli con la maizena e lo zucchero precedentemente montati.
Lavorate energicamente con una frusta fino a quando la crema non avrà raggiunto il bollore.

Spegnete il fuoco e fatela raffreddare; incorporate la colla di pesce alla crema, fatela sciogliere e continuate a mescolare per ottenere un composto liscio.
Tagliate più della metà delle fragole ed unitele alla crema pasticcera preparata.
Mettete le altre fragole da parte poiché vi serviranno per la decorazione finale della torta charlotte.

Preparate in un pentolino la bagna con liquore diluito con un po’ di acqua e poi prendete uno stampo, foderatelo con carta da forno e procedete all’assemblaggio della torta charlotte alle fragole.
Ricoprite la base e le pareti con i biscotti tipo savoiardi inzuppati nella bagna; versate la crema pasticcera nello stampo e mettete in frigo per 5 ore.
Prima di servirla, decoratela con la panna montata e le fragole che avete lasciato da parte.

Curiosità:

La torta charlotte è così bella e scenografica che è il dolce perfetto per le occasioni speciali. Secondo la ricetta tipica, è farcita con una golosa base alla crema bavarese, ma nel tempo sono nate diverse varianti con la crema chantilly, con il cacao o anche con il caffè.

Il segreto di questo dolce sta nel montare gli albumi a neve ben ferma, per ottenere uno strato di crema spumoso e omogeneo, che andrà a compattarsi sul fondo e ad avvolgere i biscotti.

Per una festa speciale, potete servire la charlotte al cioccolato, oppure realizzare la nostra versione con le fragole preparando voi i savoiardi. L'impasto è molto semplice, perché nasce dall'unione di farina, fecola di patate, lievito, tuorli, albumi montati e zucchero a velo; inoltre, si cuoce velocemente in forno.


I vostri commenti alla ricetta: Torta charlotte

Lascia un commento

Massimo 250 battute