Torta al miele

Dessert
Dessert PT0M PT45M PT45M
  • 4 persone
  • Facile
  • 45 minuti
Ingredienti:
Per la base:
  • 300 g di farina 00
  • 300 g di miele
  • 3 uova
  • 50 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 50 g di Yogurt Magro Galbani
  • ½ bustina di lievito
  • scorza di 1 limone
  • ½ bustina di vanillina
  • 150 ml di olio di semi di girasole
  • sale

Per la glassa:
  • zucchero a velo oppure 2 cucchiai di miele scaldati
  • 1 cucchiaio di rum

presentazione:

Amata sia da grandi che da bambini*, la torta al miele è perfetta per la prima colazione oppure a merenda, non richiede un eccessivo impegno per la sua preparazione o particolari procedure laboriose ma solo il tempo necessario per impastare tutti gli ingredienti ed infornarlo.

Il miele è l’ingrediente principe di questa specialità che si sposa alla perfezione con il Burro Santa Lucia e lo Yogurt Magro Galbani per una consistenza meno asciutta, soffice e gustosa.

*sopra i 3 anni

Preparazione:

Non perdete altro tempo, scegliete il miele che più preferite e preparate una torta dalla dolcezza infinita e dall’aroma inconfondibile ed unico! Stranamente una torta senza l’aggiunta di zucchero.

  1. 1. Per la preparazione della torta al miele preriscaldate il forno a 180° dopodiché munitevi di una ciotola e montate a neve le uova con il miele fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
  2. 2. Quindi grattate la scorza di limone ed aggiungetela allo Yogurt Magro, olio ed un pizzico di sale. Mescolate bene. Successivamente setacciate ed incorporate poca alla volta la farina, il lievito e la vanillina. Amalgamate fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
  3. 3. Adesso munitevi di uno stampo, imburratelo ed infarinatelo, versatevi l’impasto della torta al miele ed infornatela per 40 minuti. Verificate la cottura con uno stuzzicadenti posto al centro della torta; se vedete che lo stuzzicadenti rimane attaccato alla pasta significa che la cottura non è ultimata.
  4. 4. Una volta pronta sfornatela e fatela raffreddare. Cospargete la torta al miele con dello zucchero a velo oppure scaldate 2 cucchiai di miele con 1 cucchiaio di rum e spennellate la superficie.

Varianti:

La torta al miele è un dolce molto semplice da preparare. Il suo gusto ben si adatta alla colazione o alla merenda: che ne dite di provarlo con una buona tazza di thè o con una tisana fumante? Proprio per la sua semplicità, potrete arricchirlo e modificarlo come preferite a partire dalla tipologia di miele che andrete ad utilizzare. In commercio, infatti, potrete trovarne diversi tipi come il miele millefiori, molto dolce e delicato, il miele di castagne, caratterizzato da un sapore più deciso, o quello di acacia. Il miele di acacia è uno di quelli maggiormente utilizzati, è chiaro e sciropposo e non contiene glutine.

Ci sono tanti modi diversi di realizzare la torta con miele. Con i medesimi ingredienti da noi suggeriti potrete andare a preparare una gustosa ciambella miele e mandorle. Le mandorle tritate si sposeranno perfettamente con il miele e con l'impasto a base di uova, Burro Santa Lucia, farina e lievito. Per ottenere un gusto più deciso potrete aggiungere, oltre all'aroma di vaniglia, altre spezie come la cannella e lo zenzero grattugiato. Entrambe le spezie devono essere ben misurate (al massimo un cucchiaino) in modo tale da non coprire gli altri sapori.

Che ne dite invece di una golosa torta al miele e cioccolato? Per questa ricetta non dovete fare altro che aggiungere alle nostre dosi di impasto un cucchiaio di cacao oppure 100 g di cioccolato fondente sciolto a bagnomaria e il gioco è fatto. A Modena questa torta viene realizzata sotto forma di crostata di pasta frolla da farcire con ripieno di miele, cioccolato in pezzi, noci tritate e pinoli: da provare, no?

C'è poi la buonissima torta al miele e yogurt, un dolce adatto alla colazione di tutta la famiglia: potete usare 2 vasetti di yogurt bianco e farcire il dolce con uno strato delle vostre marmellate preferite, oppure utilizzare lo yogurt già al gusto di frutta, per un gusto più lieve e delicato. In ogni caso, la consistenza cremosa dello yogurt vi aiuterà ad ottenere una torta al miele sofficissima, che potete guarnire anche con una spolverizzata di zucchero a velo.

Un altro modo di cucinare la torta al miele è con l'utilizzo di farina di nocciole o di pistacchi per sostituire metà delle porzioni di farina 00: in questo caso potete mescolare agli ingredienti anche delle nocciole o dei pistacchi tritati grossolanamente per aggiungere una piacevole nota croccante ad ogni morso.
Se preferite invece una ricetta facile della torta al miele senza uova, provate a realizzarla con farina integrale, latte vegetale, zucchero di canna, uvetta e olio di semi al posto del burro: otterrete così un dolce soffice dal colore ambrato e dalle note rustiche, ideale per una dieta senza glutine e senza lattosio.

Infine, per una copertura golosa dei vostri dolci con miele l'ideale è una bella glassa. La tecnica più rapida e conosciuta per realizzarla è la glassa all'acqua, ma volendo potreste preparare anche una glassa senza zucchero a velo. Come? Sciogliete 200 g di zucchero semolato in un pentolino con 70 ml di acqua e fate bollire lo sciroppo per 5 minuti senza mescolare, avendo cura di toglierlo dal fuoco quando sembra denso ma non scuro. Montate a neve 2 albumi e aggiungete lo sciroppo caldo poco alla volta continuando a sbattere a velocità elevata, fino a che il composto non diventa ben spumoso e omogeneo.

Consigli:

Ora ecco quali sono i nostri consigli per preparare la torta al miele senza zucchero. Prima di tutto, montate le uova con il miele aiutandovi con delle fruste elettriche, in modo che incorporino molta aria e rendano il dolce particolarmente soffice. Dovete setacciare bene la farina e amalgamare tutti gli ingredienti con cura per evitare la formazione di grumi poco piacevoli al palato.

Scegliete una teglia rotonda del diametro di circa 20 cm: imburrate bene lo stampo oppure foderatelo con un foglio di carta forno, versatevi sopra l'impasto e livellate bene la superficie con una spatola. Trasferite la torta in forno preriscaldato così che inizi subito a lievitare e sfornate dopo aver controllato lo stato di cottura con la prova dello stecchino: la torta è cotta se lo stecchino infilzato nell'impasto risulta asciutto. Lasciate raffreddare completamente il dolce prima di guarnirlo con zucchero a velo o glassa.


Curiosità:

Un valido dolcificante in alternativa allo zucchero è il miele, che oltre a contenere un minore apporto calorico ed una maggiore azione dolcificante, possiede proteine, vitamine e sali minerali assenti invece nello zucchero. La tradizione lo vuole diluito nel latte tiepido ed è spesso consumato in presenza di tosse, mal di gola e raffreddore per calmarli, oppure prima di coricarsi dato il suo potere calmante e conciliante con il sonno.

In questa ricetta vediamo come utilizzarlo invece all’interno di un gustosissimo dolce: torta al miele. In realtà, ci sono tanti dolci al miele che meritano di essere assaggiati: non solo torte senza zucchero alla frutta come la torta di mele e miele, ma anche le frittelle al miele tipo struffoli, i biscotti, le crostate e i lievitati tipo croissant.


Questa ricetta appartiene anche a:

Colazione Brunch Spuntino e Merenda Forno Buonumore Dolce Dessert Facili

I vostri commenti alla ricetta: Torta al miele

Lascia un commento

Massimo 250 battute