Le 10 migliori ricette con verdure di Marzo

Le 10 migliori ricette con verdure di Marzo
Con l'arrivo della primavera, arrivano nelle nostre cucine tanti ingredienti prelibati e facili da cucinare, protagonisti delle nostre 10 migliori ricette con verdure di marzo.

Se amate le torte salate e le quiche, con le verdure della stagione primaverile potete prepararne tante versioni diverse, sia vegetariane sia con l'aggiunta di prosciutto e pancetta. Ottime gustate calde come secondo piatto, potete anche servirle fredde come antipasto o stuzzichino.

In alternativa, sbizzarritevi con i primi a base di pasta e riso, preparando dei condimenti gustosi grazie all'aiuto di spinaci, biete o asparagi, magari abbinati a gustosi formaggi filanti e a profumati aromi.
Quiche agli asparagi

Quiche agli asparagi

persone minuti
Per preparare la quiche di asparagi, stendete per prima cosa la pasta sfoglia su una teglia ed infornatela per 10 minuti facendo attenzione a bucherellare la base per evitare che si gonfi aiutandovi con i rebbi di una forchetta. Nel frattempo pelate gli asparagi fino a 2 cm dalla punta, poi fate sbollentare per qualche minuto. Scolateli al dente e metteteli in una scodella dove avrete già amalgamato le uova sbattute con il Galbanino tagliato a piccoli dadini, il latte, la panna e un po' di pepe. Amalgamate e versate il tutto sulla pasta sfoglia. Cuocete la quiche di... Leggi tutto >>
Polpette di carote

Polpette di carote

persone minuti
Per preparare le polpette di carote, pulite e bollite sia le patate che le carote. Una volta pronte, frullatele, mettetele in una ciotola e conditele con il pangrattato, il grana, il sale e il pepe. Mescolate bene l'impasto delle polpette di carote, prendetene un po' sulla vostra mano, mettete al centro un paio di dadini di Mozzarella Santa Lucia e richiudetele. Ripetete il procedimento fino a quando il composto di carote e patate non finisce. Adagiate le polpette di carote su una teglia ricoperta da un foglio di carta forno. Ricoprite ogni singola polpetta di carote con un po' di... Leggi tutto >>
Gratin di carciofi

Gratin di carciofi

persone minuti
Prima di procedere alla gratinatura dei carciofi al forno lavate, pulite e tagliate i carciofi. In particolare pulite i carciofi togliendo le foglie più esterne e tagliando la punta del fiore. Prestate attenzione anche al gambo, sfilando pazientemente la corteccia esterna filamentosa e al cuore del carciofo eliminando per bene i fastidiosi pelucchi. A questo punto cuoceteli in acqua bollente e salata per 15 minuti, scolateli e lasciateli raffreddare. Tagliate per lungo i carciofi cercando di ottenere almeno 5 o 6 fette per carciofo. Disponete i carciofi in una teglia... Leggi tutto >>
Torta salata ai porri

Torta salata ai porri

persone minuti
Per preparare la torta salata ai porri dovete prima di tutto procedere a realizzare la pasta. Prendete una terrina capiente e metteteci dentro: la farina, un pizzico di zucchero e il Burro Santa Lucia tagliato a pezzetti e tenuto in precedenza a temperatura ambiente. Dopodiché formate una cavità al centro della farina e riponeteci un uovo e il burro a pezzetti. A questo punto impastate bene e alla svelta gli ingredienti manipolandoli con la punta delle dita. Ottenuto un composto omogeneo, chiudetelo a palla e, dopo averlo avvolto dentro un foglio di pellicola... Leggi tutto >>
Risotto al radicchio

Risotto al radicchio

persone minuti
Prima di iniziare a preparare la ricetta, è importante adottare un piccolo accorgimento per avere il miglior risultato: assicuratevi di tirar fuori dal frigo il Mascarpone Santa Lucia circa 30 minuti prima della preparazione. Per realizzare il risotto al radicchio fate prima di tutto scaldare l'olio extravergine d'oliva in una casseruola o in una pentola. È importante che l'olio sia ben caldo. Una volta caldo, fate soffriggere al suo interno la cipolla lavata, mondata e tagliata a dadini. Dopo qualche minuto insaporite la cipolla con alcune foglioline di timo. Quindi... Leggi tutto >>
Sformato di bietole

Sformato di bietole

persone minuti
Per preparare lo sformato di bietole, innanzitutto pulite le bietole eliminando le foglie più esterne, sciacquate le restanti e lessatele in una pentola con abbondante acqua bollente salata per 15 minuti. Trascorso questo tempo, scolatele, tagliatele a pezzetti e saltatele in padella per 5 minuti con aglio, olio e peperoncino. Una volta pronte, scartate l'aglio e trasferite la verdura in una ciotola. Aggiungete la Mozzarella Santa Lucia precedentemente tagliata a dadini, le uova sbattute e il parmigiano grattugiato. Regolate di sale, se necessario, e amalgamate tutti gli... Leggi tutto >>
Bieta in padella

Bieta in padella

persone minuti
Per realizzare la bieta in padella, innanzitutto pulite con cura le bietole: eliminate le foglie più rovinate, tagliate la parte finale del gambo, aprite le foglie e separatele dalle coste. Tagliate le coste a metà, sciacquatele per bene e sbollentatele in acqua salata per una decina di minuti, dopodiché scolatele, passatele sotto l'acqua fredda e strizzatele per bene. A questo punto, in una padella, rosolate l'aglio precedentemente schiacciato con un po' di peperoncino e qualche cucchiaio d'olio, unite le bietole e regolate di sale. Saltate la bieta in padella fino a... Leggi tutto >>
Sformato di asparagi

Sformato di asparagi

persone minuti
Iniziate la preparazione del vostro sformato di asparagi dalla pulizia di quest'ultimi. Privateli della parte bianca del gambo, quindi sciacquateli sotto l'acqua corrente. Sbollentateli per un paio di minuti in abbondante acqua bollente, finché non si saranno ammorbiditi. A questo punto tagliateli a pezzetti. In una ciotola sbattete le uova e mescolatele con il formaggio grattugiato, la noce moscata e il sale. Unite gli asparagi al composto di uova e aggiungete la farina. Mescolate in modo da incorporare il tutto. Versate il composto in una pirofila e, in ultimo, aggiungete il... Leggi tutto >>
Zuppa di cavolo nero

Zuppa di cavolo nero

persone minuti
Iniziate la preparazione della zuppa di cavolo nero mettendo in freezer il Galbanino per 20 minuti. Tagliate a rondelle il porro. Lavate la carota e tritatela insieme agli aromi. Lavate anche il cavolo nero e tagliatene le foglie a pezzetti. Versate un filo d'olio in una pentola e fatevi rosolare il porro. Aggiungete anche il trito di aromi e carota. Lasciate insaporire per una decina di minuti, quindi aggiungete anche il cavolo nero. Salate e pepate a piacimento. Bagnate con un paio di mestoli di brodo, quindi proseguite la cottura. Aggiungete anche i fagioli e continuate a versare il... Leggi tutto >>
Flan di topinambur

Flan di topinambur

persone minuti
Iniziate la preparazione del flan di topinambur pulendo i tuberi: privateli della buccia esterna, sciacquateli sotto l'acqua e tagliateli a striscioline sottili. Metteteli in una pentola con il latte e cuoceteli per 20 minuti. Al termine della cottura, scolateli e lasciateli raffreddare. Nel frattempo tagliate lo Speck Galbaspeck a pezzetti e mettetelo da parte. Separate i tuorli dagli albumi e lavorate i primi con il Burro Santa Lucia morbido e il formaggio grattugiato. Aggiungete lo Speck Galbaspeck e i topinambur. Infine montate gli albumi a neve e incorporateli. Ungete degli stampini... Leggi tutto >>
Tornata la bella stagione, la terra rifiorisce e si colora e ci regala tanti prodotti gustosi, da affettare, stufare, lessare, bollire e gratinare in forno; così da preparare deliziosi primi piatti e secondi tutti da gustare.

Se volete preparare dei piatti dal gusto leggero ma saporiti, scegliete le verdure migliori che trovate sul mercato, e seguite i nostri consigli di cucina per scoprire gli abbinamenti più golosi e ricercati.

Le verdure protagoniste di questo mese sono perfette per preparare sfiziose insalate e antipasti semplici e stuzzicanti. Chi ama il sedano e il finocchi può consumarli crudi in una bella insalata mista o abbinarli ad altre verdure, come carote e carciofi, per portare in tavola un ricco pinzimonio.

Se invece non vedete l'ora di stare in cucina a spadellare davanti ai fornelli, una volta puliti a dovere, biete e spinaci possono essere saltati in padella con uno spicchio d'aglio, per ottenere un contorno semplice ma gustoso. Per aggiungere una nota di gusto in più, provate ad abbinarli a un formaggio filante o a qualche erba aromatica: il successo è assicurato!

A marzo il tempo migliora e viene voglia di uscire, di fare passeggiate all'aperto e gite fuori porta in compagnia della propria famiglia. Se trovate degli asparagi selvatici, raccoglietele, puliteli molto bene e usateli in cucina in molti modi. Per preparare un cremoso risotto, per realizzare dei semplici contorni, magari abbinati alle uova, o anche come ripieno di torte salate e altre preparazioni da forno.

Dalle quiche ai flan, fino ai gratin: abbinando verdure come spinaci, radicchio e biete a un po' di besciamella e a dei formaggi freschi come la ricotta o la mozzarella, potrete ottenere degli ottimi manicaretti, perfetti da gustare caldi o freddi, a seconda dell'occasione.