Le 10 migliori ricette emiliane

Le 10 migliori ricette emiliane
Tra le nostre 10 migliori ricette emiliane, troverete i piatti classici dell'Emilia Romagna, che vi conquisteranno per il loro sapore unico e il loro aspetto invitante.

Dai tortellini, alle lasagne, passando per le tagliatelle: questa fertile regione dell'Italia centrale può vantare dei primi piatti da veri buongustai, che anche voi potrete preparare nella vostra cucina seguendo i consigli delle nostre ricette.

La cucina emiliana, oltre ad antipasti e secondi gustosi, come la tipica piadina romagnola o lo stuzzicante gnocco fritto, è famosa anche per i suoi sughi e condimenti di fama internazionale, come il ragù alla bolognese e l'aceto balsamico di Modena.
Gnocco fritto e stracchino

Gnocco fritto e stracchino

persone minuti
Per la realizzazione dello gnocco fritto dovete prima di tutto sciogliere il lievito in mezzo bicchiere d'acqua tiepida, dopodiché setacciate la farina sulla spianatoia, create la fontana e mettete al centro il lievito, un cucchiaio di strutto (se ne avete) e un pizzico di sale. A questo punto, impastate il tutto e quando l'impasto risulterà troppo duro aggiungete qualche cucchiaio di acqua tiepida. Quindi, lavorate energicamente la pasta fino ad ottenere un impasto ben liscio ed elastico. Per capire la giusta consistenza, dovete prendere come punto di riferimento quella... Leggi tutto >>
Tigelle

Tigelle

persone minuti
Iniziate la preparazione dell'impasto delle tigelle setacciando la farina e mescolandola insieme al sale. Amalgamate bene i due ingredienti, quindi in un pentolino mescolate il latte con l'acqua e fate intiepidire a fuoco lento, aggiungete il lievito e fatelo sciogliere. Unite il composto alla farina e all'olio. Mescolate bene fino ad incorporare tutti gli ingredienti, quindi portate l'impasto sulla spianatoia e impastate fino a renderlo morbido ed elastico. Mettete l'impasto in un luogo asciutto, copritelo con un panno e fatelo lievitare per un'ora. Trasferite l'impasto su un ripieno ben... Leggi tutto >>
Castagnole

Castagnole

persone minuti
Per realizzare le castagnole dovete prima di tutto mettere in una ciotola capiente il Burro Santa Lucia ammorbidito, la farina, le uova, lo zucchero, l'aroma di vaniglia, la scorza grattugiata del limone, il vino bianco, il lievito e il sale. Lavorate il tutto fino ad amalgamare gli ingredienti. Una volta amalgamati, trasferite l'impasto sulla spianatoia infarinata. Quindi, continuate a lavorare il tutto fino ad ottenere una pasta morbida, liscia e compatta. La pasta non dovrà però risultare molle. Ad operazione terminata, lasciate riposare l'impasto per qualche minuto.... Leggi tutto >>
Cappone ripieno

Cappone ripieno

persone minuti
Per realizzare il cappone ripieno dovete prima di tutto lavare e asciugare il cappone. Prendete una ciotola capiente e metteteci dentro la carne trita mista, il prosciutto cotto Galbacotto, lo speck Galbaspeck e la mortadella Galbanella sminuzzati finemente. Amalgamate il tutto e uniteci sale, il pepe, le uova, il latte e la Certosa. Dunque, impastate tutti gli ingredienti. Quando saranno ben impastati, lasciate riposare il tutto per almeno 30 minuti in luogo fresco e coperto con un foglio di pellicola trasparente per alimenti. Trascorso il tempo indicato, riempite il volatile con la... Leggi tutto >>
Torta tenerina

Torta tenerina

persone minuti
Dunque, se siete alla ricerca di un dolce in grado di lasciare tutti a bocca aperta, mettetevi al lavoro perché questa è la torta che fa per voi. Seguendo la nostra ricetta riuscirete a realizzare una torta tenerina impeccabile! Leggi tutto >>
Lasagne alla bolognese

Lasagne alla bolognese

persone minuti
Per realizzare le lasagne alla bolognese dovete prima di tutto tagliare la Mozzarella Santa Lucia a dadini. Quindi lasciatela scolare dall’acqua in eccesso. Dopodiché, mettete abbondante acqua, olio extra vergine d'oliva e sale all'interno di una pentola capace. A questo punto, portate l'acqua salata ad ebollizione. Una volta raggiunta l'ebollizione, fateci cuocere per un minuto circa i fogli di pasta all’uovo fresca. Dunque scolateli e metteteli ad asciugare sopra un panno pulito. Ad operazione terminata, prendete una pirofila, oliatela sul fondo e sui bordi e... Leggi tutto >>
Tagliatelle alla bolognese

Tagliatelle alla bolognese

persone minuti
Per preparare le tagliatelle alla bolognese dovete prima di tutto mondare, lavare e tritare la cipolla, il sedano, la carota e tagliare la pancetta Galbapancetta. Fate saltare il trito con il Burro Santa Lucia. Quando il tutto risulterà ben imbiondito, unite anche la carne macinata e fate rosolare ancora. Una volta rosolato, sfumate il tutto con il vino. Quando il vino sarà evaporato, aggiungete il brodo. A questo punto, fate raffinare un po' il preparato. Aggiungete la passata di pomodoro, salate e pepate. Quindi, proseguite la cottura a fuoco basso, lasciando... Leggi tutto >>
Cappellacci di zucca

Cappellacci di zucca

persone minuti
Per realizzare i cappellacci di zucca dovete prima di tutto prendere una terrina capiente: mettete al suo interno la farina a fontana, un pizzico di sale e 6 uova. Lavorate il tutto fino ad ottenere una pasta liscia ed omogenea. Avvolgetela poi in un foglio di pellicola trasparente e lasciatela riposare per 30 minuti in luogo fresco e asciutto. Nel frattempo, dedicatevi a tagliare la zucca a pezzi, eliminandone i semi ed i filamenti. Una volta tagliata, disponetela sopra una teglia da forno. Quindi, lasciatela cuocere per 30 minuti circa. Non appena sarà bella appassita,... Leggi tutto >>
Brutti ma buoni

Brutti ma buoni

persone minuti
La nostra ricetta prevede un abbinamento speciale per questi biscotti, ossia una crema a base di Ricotta Santa Lucia, miele e cannella. Diamoci da fare, è il momento di portare in tavola dei biscotti sorprendenti! Leggi tutto >>
Ciambella romagnola

Ciambella romagnola

persone minuti
Per preparare la ciambella romagnola iniziate sbattendo in una ciotola le uova con lo zucchero e aggiungendo la scorza grattugiata di un limone. Appena avrete ottenuto una crema morbida e colorata, versate nella stessa ciotola la farina setacciata e poi il latte tiepido a filo, in cui avrete già sciolto il lievito per dolci. Adesso fate sciogliere il Burro Santa Lucia e poi aggiungete anche quello al composto. Amalgamate bene gli ingredienti e con questi formate una pagnotta schiacciata di forma ovale. Ponetela su una teglia ricoperta di carta da forno. Spolveratene la superficie... Leggi tutto >>
L'Emilia Romagna è una regione dell'Italia centrale, che oltre a essere caratterizzata dalla presenza di fertili pianure e corsi d'acqua, può vantare una serie di piatti e prodotti tipici che fanno onore alla sua tradizione culinaria.

Tra i primi piatti, il suo primato sta nelle preparazioni a base di pasta fresca all'uovo come le tagliatelle e le lasagne, ottime da condire con il classico ragù alla bolognese ma anche con i condimenti tipici di altre regioni, per esempio il pesto, per creare delle lasagne verdi ottime e gustose, apprezzate anche da chi preferisce evitare di mangiare la carne.

Per rendere più fantasioso il vostro piatto di pasta, potete aggiungere gli spinaci o la zucca all'impasto: creerete delle simpatiche versioni colorate e ricche di sapore.

Per quanto riguarda la preparazione di alcuni piatti simbolo come i tortellini, le ricette si tramandano di generazione in generazione. Se volete provare a realizzarli anche voi a casa, dovete avere una buona manualità ma soprattutto procurarvi tutti gli ingredienti necessari per il ripieno: lombo di maiale rosolato nel burro, mortadella bolognese, prosciutto crudo, meglio se di Parma, e parmigiano, da amalgamare bene con le uova e aromatizzare con la noce moscata.

Se volete delle idee per portare in tavola dei semplici antipasti o piatti unici, la cucina emiliana offre anche molte ricette facili e veloci, alla portata anche dei cuochi meno esperti. Oltre alle piadine ripiene e agli gnocchi fritti, deliziosi farciti con formaggi freschi e salumi saporiti, potete provare a realizzare le tipiche tigelle. La tigella o crescentina è un tipo particolare di pane a forma di disco piatto e circolare che veniva posto all'interno di piatti di terracotta impilati e cotti in forno; farcite con gusto, rappresentano un prodotto tipico presente in tutte le sagre e sulle bancarelle di street food.