Le 10 migliori ricette di frittelle

Tutte le ricette

Dato che si tratta di una preparazione semplice da fare, le frittelle fanno parte delle tradizione culinaria di molti paesi e anche tra le varie regioni d'Italia, esistono molte varianti entrate ormai tra i piatti tipici locali.

In genere presenti nei menù delle feste, soprattutto in occasione del carnevale, le frittelle nascono dall'unione di ingredienti semplici come burro, uova, farina, lievito, scorza di limone e poi zucchero o sale e talvolta un liquore, a seconda che vogliate ottenere delle frittelle dolci o salate.

Una volta lievitato, l'impasto base può essere arricchito aggiungendo altri ingredienti come gocce di cioccolato, pezzetti di frutta (ad esempio mele) o di verdure (ad esempio zucchine), e tutto quello che ispira la vostra fantasia.

A seconda delle ricette, la proporzione degli ingredienti può variare, per cui potete ottenere un impasto più sodo da cui prelevare delle porzioni a cui dare una forma tondeggiante, oppure più liquido, da prelevare con un mestolo per la cottura.

A questo punto è il momento di friggere! Per ottenere una frittura perfetta, fate scaldare l'olio di semi e poi versate la pastella. Se poi volete che le vostre frittelle abbiano un sapore più leggero, potete anche cuocerle in forno, ricoprendo una leccarda con un foglio di carta forno, ungendola con un po' d'olio e disponendo sulla superficie le porzioni di impasto.

Una volta che in superficie saranno belle dorate, potete metterle in un piatto da portata e gustarle al naturale o, per servire una merenda dolce e irresistibile ai vostri bambini*, guarnirle con fantasia. Potete spolverizzare sulla superficie un po' di zucchero (o meglio ancora di zucchero a velo) oppure cospargerle di miele e di codette di zucchero colorate: in questo modo otterrete un piatto goloso, il dessert perfetto per concludere in allegria una giornata di festa.

* sopra i 3 anni