Le 10 migliori ricette di faraona

Le 10 migliori ricette di faraona
Portate sulla vostra tavola dei secondi di carne dall'aspetto elegante e dal gusto sorprendente, preparando le nostre 10 migliori ricette di faraona.

Questo particolare ingrediente si presta per servire in tavola un piatto importante, perfetto per la cena di Natale. Accompagnata con un gustoso contorno di patate o ripiena di erbe e aromi, la carne di faraona sorprenderà tutti per la sua consistenza delicata e il suo gusto prelibato.

La faraona può essere cotta in molti modi: in padella, al forno, in umido o arrosto, per cui potete trovare il piatto che più si addice alle vostre capacità e all'occasione.
Faraona alla cacciatora

Faraona alla cacciatora

persone minuti
Iniziate la preparazione della faraona alla cacciatora facendo soffriggere in una padella antiaderente la cipolla a fettine, lo spicchio d'aglio tritato insieme al timo, alla Pancetta Galbapancetta a pezzetti, al rosmarino e a un filo d'olio. Aggiungete la faraona e fatela rosolare su tutti i lati. Versate, quindi, i pelati e condite con sale e pepe. Sfumate con il vino bianco, coprite con un coperchio e cuocete per circa un'ora. A fine cottura, aggiungete anche le olive e servite la faraona alla cacciatora calda, condendola con il fondo di cottura. Leggi tutto >>
Faraona al forno con patate

Faraona al forno con patate

persone minuti
Per realizzare la faraona al forno con patate, per prima cosa lavate le patate sotto l'acqua corrente, sbucciatele e tagliatele a tocchetti. Pulite la faraona eliminando eventuali piume, sciacquatela con cura e asciugatela con un panno da cucina, dopodiché salatela e pepatela all'interno e riempitela con uno spicchio d'aglio, un rametto di rosmarino e un paio di foglie di salvia. Ricoprite interamente il volatile con le fette di pancetta Galbapancetta, richiudetelo con lo spago da cucina e adagiatelo su una teglia rivestita di carta forno insieme alle patate. Tritate finemente l'altro... Leggi tutto >>
Faraona in salmì

Faraona in salmì

persone minuti
Per preparare la ricetta della faraona in salmì, lavate, asciugate e tagliate a pezzi non troppo grossi la faraona. Se c’è, tenete da parte il fegato, altrimenti usate il fegatino di pollo. Componete un sacchettino di garza con gli odori: timo, maggiorana, chiodi di garofano e ginepro, e legatelo bene con dello spago da cucina: le erbe rilasceranno i loro aromi ma non si disperderanno tra gli ingredienti. Pulite il sedano, la carota e la cipolla e tritateli grossolanamente. In una grande ciotola adagiate la carne e le verdure, unite anche gli spicchi d'aglio scamiciati, l’alloro e il... Leggi tutto >>
Faraona in padella

Faraona in padella

persone minuti
Per preparare una succosa e deliziosa faraona in padella, iniziate mettendo in una capiente ciotola la faraona tagliata a pezzi (fatevi aiutare dal vostro macellaio di fiducia) a marinare nella birra con la foglia di alloro e il limone diviso in quattro parti. Coprite con la pellicola e fate riposare per un’ora in frigorifero. Quando il tempo di riposo sarà passato, accendete il forno e fate riscaldare a 180°. Nel frattempo, tritate separatamente e finemente le nocciole, la salvia e il rosmarino. Ponete le patate novelle in una teglia unta con un filo di olio extravergine... Leggi tutto >>
Faraona in umido

Faraona in umido

persone minuti
Realizzare la ricetta della faraona in umido è molto semplice e come prima cosa dovete privare la carne della pelle e tagliarla a pezzi. Pulite poi la carota e gli scalogni, tritate finemente e riducete i pomodori pelati a striscioline. In una teglia antiaderente scaldate un filo di olio extravergine di oliva e fatevi rosolare la faraona. Unite il trito di carota e scalogni e la pancetta Galbapancetta stracciata grossolanamente con le mani. Insaporite con il sale e un pizzico di peperoncino, unite i pomodori e fate stufare a fiamma bassa. Quando scalogni e carota si saranno ammorbiditi,... Leggi tutto >>
Faraona arrosto

Faraona arrosto

persone minuti
Per realizzare la faraona arrosto, per prima cosa pulite la faraona eliminando eventuali residui di piume, lavatela sotto l'acqua corrente, asciugatela con cura e tagliatela a pezzi. Fate scaldare un filo d'olio in un tegame antiaderente insieme allo spicchio d'aglio e al rosmarino tritato, quindi adagiatevi la carne e fatela rosolare per qualche minuto rigirandola spesso. Una volta dorata, sfumate con il vino bianco, lasciate evaporare e regolate di sale e pepe, dopodiché cuocete col coperchio per 30 minuti a fiamma dolce, aggiungendo un po' d'acqua se necessario. Nel frattempo, lavate i... Leggi tutto >>
Faraona ripiena

Faraona ripiena

persone minuti
Per preparare la faraona ripiena, innanzitutto lavate una mela sotto l'acqua corrente, sbucciatela e tagliatela a dadini, quindi fatela ammorbidire in padella con il Burro Santa Lucia. Tritate finemente una cipolla e fatela appassire in un tegame con un filo d'olio e lo speck Galbaspeck tagliato a striscioline, dopodiché aggiungete la carne macinata e fate rosolare il tutto. Sfumate con un bicchierino di brandy e lasciate evaporare, regolate di sale e pepe e, a cottura ultimata, trasferite il composto in una ciotola a raffreddare. Unite la mela cotta e un uovo, mescolate per ottenere una... Leggi tutto >>
Faraona all'arancia

Faraona all'arancia

persone minuti
Iniziate la preparazione della faraona all'arancia pulendo accuratamente la carne: eliminate eventuali piume presenti sulla faraona e sciacquatela sotto l'acqua fredda, sia internamente che esternamente. Asciugatela con della carta assorbente e ponetela in una teglia unta con un filo di olio. Lavate un'arancia e tagliatela a spicchi. Fate lo stesso con lo scalogno. Inserite all'interno della faraona circa la metà degli spicchi d'arancia e lo scalogno. Salate tutta la superficie della faraona e conditela con altro olio. Infornate e cuocete a 180° per 20 minuti. Trascorso questo tempo, girate... Leggi tutto >>
Terrina di faraona

Terrina di faraona

persone minuti
Iniziate la preparazione della terrina di faraona dividendo in due parti il petto: tagliate una parte a striscioline e frullate il resto. In una ciotola mescolate la carne tritata con l'uovo, sale e pepe, le bacche di ginepro pestate, i pistacchi, il Marsala e le spezie. Rivestite una terrina con le fette di Pancetta Galbapancetta in modo tale da farle debordare. Componete la farcitura alternando uno strato di macinato alle striscioline di petto. Ponete sull'ultimo strato le foglie di alloro, coprite con le fette di pancetta. Cuocete in forno a bagnomaria a 180° per 45 minuti. Servite la... Leggi tutto >>
Faraona alla Piastra o Faraona allo Spiedo

Faraona alla Piastra o Faraona allo Spiedo

persone minuti
Per preparare la faraona alla piastra o la faraona allo spiedo, cominciate pulendo la carne, quindi tagliatela a metà, lavatela e asciugatela e lasciatela da parte. In una ciotola lavorate il Burro Santa Lucia a crema, aggiungendo l'olio, il sale, il pepe, lo spicchio d'aglio tritato, le erbe aromatiche e per ultimo il succo di limone. Utilizzate il composto preparato per cospargere la carne e massaggiatela per farla impregnare alla perfezione. A questo punto scaldate la piastra o la brace, in modo che emanino un calore intenso, e mettete le due metà di faraona a cuocere. Nel caso della... Leggi tutto >>
Per chi ama i secondi piatti a base di carne ma vuole sperimentare qualcosa di particolare, la faraona è quello che ci vuole. Simile al pollo, la carne di faraona è in realtà più prelibata e gustosa e risulta quindi perfetta per servire in tavola una portata elegante e spettacolare.

A seconda dell'occasione e della vostra abilità in cucina, potete decidere se cucinarla intera o se utilizzarne solo dei pezzi: facendovi già pulire e tagliare dal vostro macellaio le cosce e il petto potrete cucinare questi tagli in padella in modo semplice, facendoli rosolare nell'olio e poi accompagnandoli con un gustoso contorno a base di verdure.

La faraona intera può essere cucinata in molti modi, ma la cottura tipica è quella al forno. Dopo un'accurata pulizia, potete farcirla con gusto e fantasia: utilizzate dei salumi, del macinato e delle erbe profumate, come rosmarino, timo e foglie d'alloro. A questo punto ponetela in una teglia unta d'olio e infornate, spruzzandola di vino a metà cottura per rendere la carne ancora più morbida e fragrante.

Se amate le portate classiche potete accompagnare la vostra faraona arrosto con delle patate novelle tagliate a pezzetti, se invece volete preparare una sfiziosa variante rustica, potete anche farcirla o accompagnarla con delle castagne bollite o con i funghi.

Oltre che come secondo, potete utilizzare la faraona per creare un antipasto semplice ed elegante, perfetto come entrée di una cena importante. Stiamo parlando delle terrine di faraona, da servire calde o tiepide, a vostro gusto. Se volete prepararle con facilità, fatevi preparare il petto di faraona già pronto dal vostro macellaio, quindi frullatelo in un mixer con uova, spezie e aromi e usatelo per riempire una terrina, dopo averla imburrata e foderata di fette di pancetta. Affidate la cottura al forno e preparatevi a gustare questa prelibatezza.