Le 10 migliori ricette di coniglio

Le 10 migliori ricette di coniglio
Tra le nostre 10 migliori ricette di coniglio, troverete dei piatti di carne saporiti e gustosi, perfetti per essere cotti in padella o cucinati arrosto, a seconda del risultato che vorrete ottenere.

Il coniglio, abbinato a sughi, erbe aromatiche e verdure, può diventare l'ingrediente principale di gustosi secondi come il coniglio alla cacciatora oppure con la polenta.

Una volta lessato e ridotto in pezzi, può anche andare ad arricchire squisiti primi piatti come una gustosa insalata fredda, o prelibati piatti unici come la paella alla valenciana, che potete provare a preparare nella vostra cucina seguendo i consigli delle nostre ricette.
Paella Valenciana

Paella Valenciana

persone minuti
Per realizzare la paella valenciana dovete prima di tutto tagliare il coniglio e il pollo a pezzi. Dunque, tagliate a quadrotti il prosciutto cotto Galbacotto Fetta Golosa e, a parte, lavate molto bene le lumache. Una volta lavate le lumache, dedicatevi a lavare anche i peperoni. Asciugateli con carta assorbente, mondateli e tagliateli a striscioline. Sbollentate i pomodori e sbucciateli. Fate scaldare l'olio extravergine d'oliva in una padella bassa di 40 centimetri di diametro. Fateci rosolare per 5 minuti la carne e il salume. In seguito, aggiungete i peperoni ed i pomodori e... Leggi tutto >>
Coniglio alla cacciatora

Coniglio alla cacciatora

persone minuti
Per preparare il coniglio alla cacciatora dovete prima di tutto tagliare la carne in pezzi non troppi grossi. Dopodiché lavatela sotto l'acqua corrente e asciugatela per bene. A questo punto infarinate con cura tutti i pezzi di carne. Ad operazione conclusa, scaldate il Burro Santa Lucia nella pentola a pressione. Quindi uniteci i pezzi di coniglio. Dunque, fateli rosolare in modo che risultino ben coloriti su tutti i lati. A questo punto, salate e bagnate la carne con il vino rosso. Quando il vino sarà completamente evaporato, unite alla preparazione anche le verdure... Leggi tutto >>
Coniglio con polenta

Coniglio con polenta

persone minuti
Per realizzare il coniglio con polenta iniziate dalla cottura della carne. Prendete una padella antiaderente abbastanza capiente, versateci un filo d'olio e fate rosolare lo Speck Galbaspeck precedentemente tagliato a listarelle, quindi aggiungete i pezzi di carne, salate e pepate. Quando la carne avrà preso colore, sfumate con il vino bianco e poi versate la polpa di pomodoro precedentemente frullata. Adesso riducete la fiamma, aggiungete la cipolla e la carota tagliate finemente. Tagliuzzate anche le olive nere e aggiungetele al coniglio assieme a un po' di timo e di... Leggi tutto >>
Coniglio con funghi

Coniglio con funghi

persone minuti
La prima cosa da fare per preparare il coniglio con funghi è quella di lavare e asciugare i pezzi di carne e di farli rosolare nel Burro Santa Lucia. Intanto tritate la cipolla e il rosmarino e aggiungeteli alla carne. Sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare. Aggiungete un bicchiere di acqua calda e aggiustate di sale e pepe. Fate cuocere coprendo la casseruola con un coperchio per almeno 50 minuti, mescolando ogni tanto. Adesso pulite e lavate i funghi, affettateli e fateli rosolare con una noce di Burro Santa Lucia. Tagliate a listarelle la pancetta... Leggi tutto >>
Agnolotti del plin

Agnolotti del plin

persone minuti
Preparate i vostri agnolotti del plin disponendo su una spianatoia la farina. Formate una fontana e rompete una a una le uova. Mescolatele con una forchetta, quindi cominciate a impastare con le mani fino a formare un impasto compatto. Avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare per 1 ora. In una padella fate rosolare la carne di vitello e di maiale con un paio di cucchiai d'olio. Separatamente rosolate con l'olio anche le cosce di coniglio. Quando le due carni saranno ben rosolate, unitele in un unico tegame. Salate e pepate, coprite con un bicchiere d'acqua e lasciate cuocere per 1... Leggi tutto >>
Coniglio alla senape

Coniglio alla senape

persone minuti
Per preparare il coniglio alla senape, iniziate dal coniglio che deve essere ridotto a pezzi di dimensioni simili. Riponete la carne di coniglio in una ciotola piuttosto grande e conditela con la senape forte e quella rustica mischiate. Con le mani, mescolate a massaggiate la carne in modo da spalmare bene la senape e farla aderire su tutte le parti della carne. Mondate e tritate finemente la cipolla, l’aglio e lo scalogno. In una pentola piuttosto capiente, fate sciogliere il Burro Santa Lucia nell'olio extravergine di oliva. Quando il burro si sarà fuso e inizierà... Leggi tutto >>
Coniglio con capperi

Coniglio con capperi

persone minuti
Per preparare il coniglio con capperi, cominciate prendendo la lombata di coniglio, mettetela su un tagliere da cucina e conditela con il sale, il pepe, un po’ di rosmarino fresco, le foglie di salvia e uno spicchio d’aglio tritati. Massaggiate la carne a lungo con le mani per far insaporire bene; poi arrotolate il coniglio su se stesso per formare un rotolo, legatelo con lo spago da cucina all'estremità per sigillarlo. In un’ampia padella fate scaldare un filo di olio extravergine di oliva e il Burro Panetto Santa Lucia che farete sciogliere a fuoco basso.... Leggi tutto >>
Coniglio in agrodolce

Coniglio in agrodolce

persone minuti
Per preparare il coniglio in agrodolce cominciate ponendo la carne a bagno in acqua e aceto. Fate riposare almeno 2 ore prima di trattarlo. Nel frattempo, sbucciate e affettate la cipolla, mondate e affettate le carote, e tagliate il sedano a tocchetti. Trascorse le 2 ore, togliete il coniglio dall'acqua e aceto e asciugatelo con della carta da cucina. In un'ampia pentola, fate sciogliere il Burro Panetto Santa Lucia con un filo di olio, aggiungete i pezzi di coniglio e il sale. Un piccolo suggerimento: rigirate spesso la carne in pentola per farla rosolare per bene su tutti i lati. Nel... Leggi tutto >>
Coniglio alle olive

Coniglio alle olive

persone minuti
Per preparare il coniglio alle olive cominciate mettendo una padella capiente sul fuoco a fiamma bassa e fate scaldare l’olio extravergine con il Burro Panetto Santa Lucia. Quando il burro si sarà completamente sciolto aggiungete un cucchiaio di prezzemolo, il rosmarino e lo spicchio d'aglio privato della camicia. Fate soffriggere per qualche minuto. Unite i pezzi di coniglio, alzate la fiamma e fateli rosolare su tutti i lati in maniera uniforme per 10 minuti. Fate attenzione a non bruciare la carne. Passato questo tempo, abbassate la fiamma, bagnate il tutto con un bicchiere di brodo,... Leggi tutto >>
Coniglio alla birra

Coniglio alla birra

persone minuti
Per preparare il coniglio alla birra cominciate prendendo il coniglio disossato, mettetelo su un tagliere, togliete cosce e spalle, e cercate di dare alla carne una forma rettangolare aiutandovi con un coltello ben affilato. Tritate un po’ di rosmarino e cospargetelo sulla carne con una manciata di sale e pepe. Massaggiate la carne con le spezie per far assorbire bene il condimento Tagliate il Galbanino a fette e stendetele sulla superficie del coniglio, quindi arrotolate la carne e legatela con uno spago da cucina alle due estremità dandogli la forma di un arrosto. In... Leggi tutto >>
Il coniglio è un tipo di carne bianca molto tenera e gustosa, ottima per essere abbinata a ingredienti saporiti come pomodori, olive, carciofi e peperoni, per preparare squisiti piatti salati.

Questo tipo di carne può diventare protagonista di molte portate perché può essere sottoposta a diverse lavorazioni e cotta in molti modi: per esempio, il coniglio può essere tagliato a pezzi a crudo e poi fatto rosolare in padella nell'olio caldo, aromatizzandolo con erbe e foglie profumate come salvia e rosmarino, per portare in tavola un secondo gustoso e semplice da fare, magari accompagnato da verdure tagliate a tocchetti o dalle olive.

Se invece avete in mente di utilizzarlo in un primo piatto, potete prima lessarlo in acqua bollente e poi ridurlo in tanti pezzettini, quindi scottarlo nel sugo di pomodoro per creare un originale ragù, perfetto per condire la pasta, per esempio un bel piatto di pennette rustiche.

Allo stesso modo, potete cucinare il coniglio in maniera più elaborata, mettendolo in una teglia e farcendolo con erbe e aromi; per donare gusto al vostro ripieno, potete anche aggiungere dei salumi, per esempio il lardo o la pancetta e poi affidarlo ad una lenta cottura in forno, inumidendolo con del vino di tanto in tanto, per mantenere la carne morbida e gustosa.

Se avete voglia di sperimentare, potete osare con le spezie e con le salse, per esempio preparando il coniglio al curry o alla senape, oppure provare a cuocerlo in maniera originale, creando un fondo di cottura a base di birra anziché di vino.

Se amate il sapore della cucina orientale, potete provare a cucinare il coniglio in agrodolce: dopo averlo stufato in padella, potete aggiungere del succo e dei pezzetti di arancia alla vostra preparazione e aggiungere delle mandorle tostate per dare un tocco di croccantezza in più.