Tiramisù senza mascarpone

Dessert
Dessert PT0M PT30M PT30M
  • 6 persone
  • Facile
  • 30 minuti
Ingredienti:
  • 500 g di Ricotta Santa Lucia Galbani
  • 500 ml di panna da montare
  • 400 g di savoiardi
  • caffè amaro
  • 1 fialetta di aroma al rhum
  • cacao amaro in polvere
  • 5 cucchiai abbondanti di zucchero

presentazione:

Il tiramisù è un dessert al cucchiaio a base di savoiardi, o altri biscotti di consistenza friabile, inzuppati nel caffè, mascarpone, uova e zucchero.
Nella tradizione pasticcera il tiramisù presenta delle similitudini con alcuni dolci, in particolare con la charlotte, composta da una crema bavarese circondata da una corona di savoiardi e ricoperta da una guarnitura.

Ricorda anche la zuppa inglese, composta da strati di savoiardi inzuppati nell'alchermes e/o nel rosolio con crema pasticcera; con il dolce Torino, composto da savoiardi bagnati nell'alchermes e nel rosolio e inframmezzati da un composto a base di burro, tuorli di uovo, zucchero, latte e cioccolato fondente.
Ha delle similitudini anche con la Bavarese Lombarda, con la quale presenta affinità per la preparazione e la presenza di alcuni ingredienti come i savoiardi e i tuorli d'uovo (assodati e non crudi in quest'ultima).

In questa pagina troverete la ricetta per realizzare un tiramisù molto gustoso ma senza il classico mascarpone, che verrà sostituito dalla Ricotta Santa Lucia!

Preparazione:

Per preparare il tiramisù dovete versare la panna in una capiente ciotola, aggiungere lo zucchero e montare a neve fermissima.
Aggiungete alla panna la Ricotta Santa Lucia, e con l’aiuto di un mestolo di legno, amalgamate bene il composto, poi riponete in frigo per qualche minuto.
Unite al caffè la fialetta di aroma al rhum e mescolate delicatamente.

Prendete una teglia rettangolare, bagnate i savoiardi nel caffè aromatizzato e componete un primo strato di biscotti, poi versate parte della crema, livellate bene e spolverizzate con il cacao.
Componete un secondo strato procedendo come indicato precedentemente, andate avanti così fino ad esaurire gli ingredienti.
Terminate l’ultimo strato spolverizzando con il cacao amaro, poi ponete in frigorifero per almeno 4 ore.
Servite il vostro tiramisù accompagnandolo, se gradite, con delle lingue di gatto.

Curiosità:

Per un gusto leggero e semplice, potete utilizzare al posto dei savoiardi degli altri biscotti come ad esempio quelli tipo pavesini.

Delle tante ricette dolci, quella del tiramisù senza mascarpone è molto apprezzata perché la sua realizzazione è veloce e a freddo, pertanto non ha bisogno dell’ausilio del forno. È una ricetta facile da realizzare anche per chi non ha dimestichezza in cucina.

Inoltre è possibile accontentare anche chi preferisce mangiare dolci con sapori diversi: bastano pochi accorgimenti per ottenere una versione più fresca rispetto alla tradizionale ricetta del tiramisù classico e servire un goloso dessert che vi permetterà di fare una bella figura con i vostri ospiti.

Al posto del caffè potete utilizzare del succo di frutta per ammorbidire i biscotti e delle mele cotte tagliate a piccoli pezzetti e mescolate con dell’uva passa che aiuterà a spezzare la monotonia del colore bianco quando andrete a comporre gli strati nella pirofila. Come decorazione usate panna montata e rosette di zucchero colorate.

Anche la versione del tiramisù alla frutta va messa in frigorifero a raffreddare.

I vostri commenti alla ricetta: Tiramisù senza mascarpone

Lascia un commento

Massimo 250 battute