Tigelle con stracchino e salumi

Tigelle con stracchino e salumi
Focacce e...
Focacce e... PT0M PT30M PT30M
  • 8 persone
  • Media
  • 30 minuti
  • Riposo: 240 min
Ingredienti:
Per le tigelle:

  • 1 kg di farina 0
  • 500 ml di acqua
  • 1 cubetto di lievito di birra fresco
  • 4 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
  • 2 cucchiaini di sale
  •  
Per farcire:

  • 230 g di Certosa Antica Ricetta
  • salumi Galbani

presentazione:

Le tigelle con stracchino vi permetteranno di rendere originale e divertente una serata tra amici e con i nostri consigli rimarranno tutti soddisfatti!

Seguite questa ricetta e divertitevi a preparare l'impasto del pane tipico dell'appennino modenese. Ci sono diversi nomi per riferirsi a questo prodotto tipico dell'Emilia Romagna, può essere chiamata "crescenta" o "crescentina". Infatti questi nomi indicherebbero l'impasto che cresce nelle tigelle, ovvero dei dischi in terracotta in cui in origine venivano cotte.

Per poterle realizzare seguendo la tradizione, dovreste procurarvi una tigelliera, ma anche una padella con coperchio farà il suo dovere.

Farcite le vostre tigelle con Certosa Antica Ricetta, siamo sicuri che vi piacerà!

Preparazione:

Per poter realizzare le tigelle con stracchino iniziamo con il preparare la base: setacciate quindi la farina e versatela su un piano da lavoro.

Create al centro una fontana e unite il lievito di birra sciolto in un po’ di acqua tiepida.

Unite quindi sia l’olio che il sale e l’acqua rimanente.

Impastate gli ingredienti per qualche minuto, fino ad ottenere un impasto omogeneo e sodo.

Formate una palla e fatela lievitare 3 ore, coperta con una ciotola, a temperatura ambiente.

Riprendete l’impasto, lavoratelo nuovamente, quindi stendete la pasta e ricavate circa 40 dischetti con un tagliapasta o un bicchiere.

Lasciate lievitare i dischetti di pasta per un'altra ora sotto un canovaccio a temperatura ambiente.

Preriscaldate la tigelliera sul fornello a gas a fuoco medio, disponete i dischetti negli incavi dello stampo, chiudete e cuocete per qualche minuto, controllando la cottura.

Ruotare la tigelliera per cuocere anche il secondo lato. In mancanza della tigelliera utilizzare una padella antiaderente con coperchio.

Adagiate le tigelle in un cestino, avvolgendole in un canovaccio, che le manterrà calde.

Servite le tigelle con stracchino ben calde accompagnate dai salumi e dalla Certosa Antica Ricetta.

I vostri commenti alla ricetta: Tigelle con stracchino e salumi

Lascia un commento

Massimo 250 battute