Tartine al salmone

Antipasti
Antipasti PT15M PT0M PT15M
  • 8 persone
  • Facile
  • 15 minuti
Ingredienti:
  • 12 fette di pane per tramezzini senza crosta
  • 100 g di salmone
  • 40 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • aneto
  • la scorza di 1 limone e 3 cucchiai del suo succo
  • un cipollotto di tropea
  • olio extra vergine d’oliva

presentazione:

Le tartine rappresentano l’antipasto per eccellenza: il pane con un condimento sfizioso è l’ideale per aprire una cena o un pranzo. Il risultato è uno stuzzichino perfetto, che piacerà ai vostri amici e parenti e alle loro famiglie.

In questa pagina troverete la ricetta per preparare delle golose tartine al salmone adatte a tutte le occasioni, dai cenoni delle feste di fine anno ai ritrovi semplici in compagnia dei vostri amici.

Preparazione:

Ecco le istruzioni per preparare delle gustose tartine al salmone. La procedura di preparazione, veloce e semplice, vi permetterà inoltre di avere più tempo da dedicare ai vostri commensali.

  1. 1. Per preparare le tartine di salmone, lasciate il Burro Santa Lucia a temperatura ambiente affinché si ammorbidisca. Ponetelo poi in una ciotola con la scorza di limone e il succo, lavorando energicamente fino a creare una crema vellutata. Aggiungete qualche fogliolina di aneto e mescolate amalgamando bene gli ingredienti.
  2. 2. Affettate il cipollotto e conditelo con un’emulsione ottenuta mescolando due cucchiai d’olio extra vergine d’oliva con due cucchiai di succo di limone; poi tenetelo da parte.
  3. 3. Aprite la confezione di salmone affumicato, separate le fette di salmone con cura e ricavatene dei filetti. Tagliate il pane per tramezzini in quadretti di 5 cm di lato circa.
  4. 4. Spalmate la crema di burro sulle tartine e adagiatevi sopra un filetto di salmone, guarnendo con qualche cipollotto precedentemente condito. Servite le vostre tartine al salmone su un piatto da portata.

Varianti:

Se per stasera state cercando idee sfiziose per realizzare ricette veloci (ad esempio ricette di tartine per aperitivi e buffet, o ricette di antipasti da portare a tavola per deliziare i vostri ospiti, o se desiderate prendere il vostro lui o la vostra lei per la gola per un romantico San Valentino) e avete in programma un menù a base di pesce, potete preparare le tartine al salmone, ovvero un delizioso abbinamento di questo prelibato ingrediente di mare su una morbida fetta di pane.

Le tartine che vi abbiamo appena mostrato sono anche degli sfiziosi antipasti veloci per Capodanno e in generale per tutti i pranzi delle feste natalizie: semplici, stuzzicanti ma sempre molto raffinate. Inoltre, anche se avete in mente un menù a base di carne, potete realizzare lo stesso questa pietanza creando un classico mix tra mare e monti, ormai una moda nella gastronomia italiana.

Siete nella pagina giusta anche se vi state chiedendo come preparare un antipasto buffet ideale anche per i bambini*. Divertitevi a comporre, con l’aiuto di semplici formine da dolci, delle creazioni con il pane, come per esempio stelle, orsacchiotti e farfalle. Questo espediente decorativo sarà un successo tra i bambini e una bella sorpresa per i più grandi.

Il sapore delle tartine varia in base agli ingredienti scelti. La versione più classica è quella con un leggero strato di burro e una fettina di salmone affumicato, ma potete provare anche le tartine al salmone e ricotta, salmone e mascarpone oppure quelle con mousse di salmone, un impasto cremoso preparato con salmone tagliato a fettine, robiola, panna e erba cipollina. Sono ottime anche quelle accompagnate con le salse (la salsa di soia con avocado e salmone affumicato o la salsa di uova e tonno. Questa può essere usata anche per condire un riso veloce).

*sopra i 3 anni.

Consigli:

E ora i consigli dello chef per realizzare la tartina perfetta. Per decorare potete usare dell'erba cipollina sminuzzata, dei capperi, un ciuffetto di aneto oppure della granella di pistacchi o delle fettine di limone tagliate sottili. Al posto di spalmare la vostra mousse o le varie salse veloci per tartine, provate a realizzare una guarnizione speciale creando sulle tartine dei ciuffetti di farcia con l'aiuto di un sac à poche.

Se preferite realizzare dei veri e propri crostini invece dei soliti quadratini di pancarrè, mettete il pane in forno per qualche minuto prima di farcirlo. Potete utilizzare il pane di segale, quello integrale oppure una semplice baguette: dovrete solo tagliare il pane a fette non troppo spesse, adagiare queste ultime su una placca foderata di carta da forno e lasciarle tostare per pochi minuti in forno a 180° o in una padella antiaderente.


Curiosità:

Se cercate altre idee per gli antipasti di Capodanno, esistono tante salse per antipasti e buffet che potete servire a centro tavola in piccoli recipienti, così che ogni ospite possa farcire la sua tartina come più gli piace. Provate la salsa tonnata, il paté di prosciutto cotto o quello di olive, la salsa cocktail, l'hummus di ceci o di carciofi; per chi preferisce i sapori più delicati si consiglia una cremosa salsa allo yogurt (da aromatizzare all'aglio, alla paprica o al prezzemolo), chi invece ama i sapori insoliti apprezzerà la squisita guacamole messicana.


I vostri commenti alla ricetta: Tartine al salmone

Lascia un commento

Massimo 250 battute