Strudel di ricotta

Strudel di ricotta
Dessert
Dessert PT40M PT50M PT90M
  • 6 persone
  • Media
  • 90 minuti
Ingredienti:
Per la pasta frolla:
  • 350 g farina
  • 2 tuorli d’uova
  • 150 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 1 cucchiaio di olio di oliva
  • 150 g di zucchero
  • scorza di 1 limone
  • un pizzico di sale
  • un cucchiaio di rum

Per il ripieno:
  • 400 g di Ricotta Santa Lucia Galbani
  • 80 g di zucchero
  • 2 uova
  • succo e scorza di ½ limone
  • 1 cucchiaio di fecola di patate

presentazione:

Quante volte a fine pasto ci serbiamo un piccolo posticino per concludere in bellezza con un gustoso dolcetto?
Ecco quello che fa al caso vostro: vi presentiamo lo strudel di ricotta, il coronamento di un pasto da leccarsi i baffi.
Con i ripieni più impensabili e golosi e con un unico denominatore, la pasta sfoglia, lo strudel è il tipico dessert che accompagna gli italiani, e non solo, nella stagione più fredda dell’anno.
Il connubio tra una sfoglia sottile e fragrante e un ripieno delicato e cremoso di Ricotta Santa Lucia, darà vita ad una goduria per il vostro palato: difficile resistere!

In questa speciale ricetta vi proponiamo una rivisitazione dello strudel di mele, il protagonista principale.
Il risultato finale? Una bontà infinita: un ricco strudel dal ripieno a base di ricotta ed arricchito, per i più golosi, da frutta secca e canditi aggiunti alla farcia.
Per realizzare il vostro strudel di ricotta è necessario un pizzico di pazienza ed attenzione nella fase di arrotolamento della sfoglia e di chiusura dei suoi bordi per evitare che la farcia fuoriesca.

Che cosa aspettate? Ricetta alla mano e mettetevi all’opera!

Preparazione:

Su un piano di lavoro disponente la farina a fontana, fate un solco al centro e mettetevi il tuorlo d’uovo, un pizzico di sale, il Burro Santa Lucia e l’olio.
Impastate fino a rendere l’impasto omogeneo e senza grumi, dopodiché raggruppatelo in una palla, avvolgetelo nella pellicola o in un panno umido e fatelo riposare in luogo fresco per almeno 40 minuti.

Al termine del riposo, stendetelo su un piano cosparso di farina e con il mattarello fatene una sfoglia ben sottile preferibilmente rettangolare per facilitare le fasi successive.
Adesso posizionatela già su un foglio di carta da forno e concentriamoci sul ripieno.
Prendete una ciotola e mescolate i restanti ingredienti: Ricotta Santa Lucia ben asciutta e sgocciolata, zucchero, uova, scorza e succo di limone e fecola di patate.

Mescolate bene; dopodiché distribuite in maniera uniforme il ripieno sulla pasta sfoglia facendo attenzione a lasciare liberi i bordi.
Arrotolare attentamente la pasta, sigillate bene le estremità, spennellatela con Burro Santa Lucia fuso e latte.
Posizionate il vostro strudel di ricotta nella teglia; infornatelo a 180° per circa 40 minuti controllandone la cottura.
Infine, cospargetelo con zucchero a velo e tagliatelo a fettine.

Curiosità:

Lo strudel è un dolce tipico del Trentino, una preparazione dalle origine antichissime che prevede un rotolo di pasta frolla o sfoglia farcito con ingredienti come mele, noci, pinoli, uvetta, cannella e un tuorlo d’uovo. Lo strudel è soprattutto conosciuto nella sua versione dolce, tuttavia ne esistono anche numerose versioni salate.

Siete curiosi di scoprire anche questa variante? Ecco i nostri consigli per preparare senza difficoltà uno strudel salato ripieno con funghi e noci: per questa ricetta potrete preparare voi stessi la pasta sfoglia senza burro oppure utilizzare un rotolo già pronto. Per il ripieno dovrete, innanzitutto, cuocere i funghi in padella con uno spicchio d’aglio e un paio di cucchiai d’olio, poi dovrete tagliare a striscioline il Prosciutto Cotto Galbacotto e tritare le noci. Usate questo composto per farcire la sfoglia e completate con delle fettine di Galbanino In Fette e una manciata di formaggio grattugiato. Chiudete la sfoglia in modo tale da formare un rettangolo, spennellatene la superficie con l’uovo e cuocete il tutto in forno a 180° per 20 minuti. Una volta sfornato, lasciate riposare lo strudel finché non sarà tiepido, quindi portatelo in tavola. La sua morbida consistenza e il suo profumo inconfondibile vi conquisteranno ad ogni boccone.

Questa ricetta appartiene anche a:

Invernali Torte Forno Sfiziose Dolce Dessert Autunno Primaverili

I vostri commenti alla ricetta: Strudel di ricotta

Lascia un commento

Massimo 250 battute