Spaghetti alla Norma

Spaghetti alla Norma
Primi Piatti
Primi Piatti PT40M PT20M PT60M
  • 4 persone
  • Media
  • 60 minuti
Ingredienti:
  • 350 g di spaghetti
  • 2 melanzane medie
  • 750 ml di passata di pomodoro
  • 1 cipolla bianca
  • abbondante basilico
  • olio per friggere
  • ricotta salata
  • olio extra vergine d’oliva
  • 2 confezioni da 125 g di Mozzarella Santa Lucia Galbani
  • sale

presentazione:

Gli spaghetti alla Norma sono un piatto tipico della tradizione siciliana, per l’esattezza del catanese.
A questo piatto è legato un aneddoto che risale al 1920: Vincenzo Bellini è un noto compositore italiano nato a Catania e tra le sue molteplici opere conosciute ed apprezzate vi è appunto la Norma, considerata un vero e proprio capolavoro.
Pare che nel 1920, a casa di un noto attore dell’epoca, si stesse svolgendo un lauto banchetto.

Tra le varie portate, in tavola apparvero dei sontuosissimi spaghetti conditi con il pomodoro, melanzane fritte, ricotta salata grattugiata e basilico.
Uno degli ospiti, appena la ebbe assaggiata ne rimase letteralmente estasiato, tanto che pensò bene di fare un omaggio comparando il prelibato piatto di pasta al capolavoro di Bellini, la Norma.
Da quel momento la pasta preparata con questo sugo, ha preso il nome di pasta alla norma.

In questa pagina troverete la ricetta per preparare gli spaghetti alla norma, tra gli ingredienti troverete anche la Mozzarella Santa Lucia.

Preparazione:

Per preparare gli spaghetti alla Norma lavate ed asciugate le melanzane, privatele del picciolo e tagliatele a rondelle spesse 1 cm.
Scaldate abbondante olio per friggere e appena sarà a temperatura, friggete le melanzane scolandole su carta assorbente.
Mondate la cipolla e tritatela finemente, poi versate 4 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva in una pentola e fate sudare la cipolla.

Quando sarà trasparente, aggiungete la passata di pomodoro, aggiustate di sale.
Lavate ed asciugate il basilico, tenete da parte 8 foglioline e il resto ponetelo nel sugo di pomodoro e fate cuocere fin quando diventa ben denso.
Cuocete in abbondante acqua leggermente salata gli spaghetti.

In una padella ponete il sugo di pomodoro e le melanzane e fate scaldare bene, poi unite gli spaghetti e mescolate qualche minuto affinché i sapori si amalgamino per bene.
Tagliate la Mozzarella Santa Lucia a cubetti e tenete da parte.
Servite i vostri spaghetti alla Norma guarnendo i piatti con i dadini di mozzarella e le foglioline di basilico.

Questa ricetta appartiene anche a:

Sicilia Pasta Pranzo Cena Padella Fritto Salato Primi Piatti

I vostri commenti alla ricetta: Spaghetti alla Norma

Lascia un commento

Massimo 250 battute