Sogliola alla mugnaia

Sogliola alla mugnaia
Secondi Piatti
Secondi Piatti PT0M PT40M PT40M
  • 4 persone
  • Facile
  • 40 minuti
Ingredienti:
  • 4 sogliole da 200 g l'una
  • 3 cucchiai di farina
  • 100 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • il succo di ½ limone
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • sale
  • 12 mezze fettine di limone

presentazione:

La sogliola è un pesce d'acqua salata pescato in mare durante la stagione autunnale, protagonista del piatto di oggi: la sogliola alla mugnaia.

Questo pesce si trova nei banchi del mercato sia fresca che surgelata e una volta acquistata, sono in molti coloro che vogliono eliminare la parte scura della sua pelle. Per farlo sarà necessario strapparla dopo aver eseguito un'incisione sotto la testa e un'altra sotto la coda. Pulire la sogliola non è un impresa difficile in quanto il pesce è caratterizzato da carni molto sode.

Questo pesce lo troviamo come ingrediente di un ottimo risotto preparato con carote, cipolla, sedano, olio extravergine, alloro, prezzemolo e vino bianco. Rimanendo sul tema riso possiamo segnalare un'altra ricetta notevole, quella di un risotto in cui i filetti di questo pesce vengono cucinati nel burro chiarificato e insaporiti con un ciuffo di prezzemolo, alloro, sale, pepe fresco, succo di limone, vino bianco, panna e uova di lompo.

La sogliola è perfetta anche al cartoccio e cotta al forno (condita e avvolta con fogli di carta da forno o di carta stagnola e cucinata) o gratinata. In questa ricetta la sogliola dovrà essere impanata da entrambi i lati con una miscela di pane grattugiato, scorza di limone, olio, sale e pepe.

Le ricette che come ingrediente prevedono la presenza di questo pesce sono davvero tante. Gli abbinamenti possibili sono tutti appetitosi e delicati. Tra le tante preparazioni, la sogliola con verdure è davvero deliziosa. Tuttavia, anche altre preparazioni, come la semplice sogliola cotta arrosto alla griglia, o quella che prevede che venga bollita e insaporita semplicemente con un filo d'olio, limone e prezzemolo, riscuotono sempre grande successo.

In questo spazio, il pesce sogliola sarà il protagonista indiscusso di un secondo piatto assai famoso, un piatto che pur parlando della Francia è divenuto un classico anche nella tradizione culinaria italiana: la sogliola alla mugnaia. “Alla mugnaia” è un tipo di preparazione raffinata, che comporta prima l’infarinatura e poi la cottura in padella col burro.

Una ricetta semplice e veloce da realizzare, che nel nostro caso prevede la cottura con un burro delicato: il Burro Santa Lucia. Una preparazione che piacerà anche a coloro che non vanno pazzi per il pesce. Provare per credere!

Preparazione:

Per realizzare la sogliola alla mugnaia dovete prima di tutto ricavare i filetti dalle sogliole. Quindi lavateli con cura, asciugateli e passateli nella farina.

Ora chiarificate 70 g di Burro Santa Lucia: mettetelo in una casseruola e fatelo scaldare a fiamma molto bassa, dunque filtratelo man mano eliminando il deposito schiumoso che si forma sul fondo.

A operazione conclusa, utilizzate soltanto la parte chiara del Burro Santa Lucia, che impiegherete poi per rosolare le sogliole.

A questo punto cucinate i filetti di pesce in una padella antiaderente e capiente.

Quando i pesci saranno ben dorati da ogni lato, sgocciolateli, allineateli sul piatto di servizio, spruzzateli con poco succo di limone e cospargeteli con sale e prezzemolo tritato.

Concludete la preparazione facendo rosolare il Burro Santa Lucia rimasto a fuoco basso. Proseguite fino a farlo divenire di un bel colore nocciola, poi versatelo sulla sogliola alla mugnaia.

Infine servite subito la pietanza decorandola con fettine di limone.

Consigli: con questa ricetta potete realizzare anche il branzino, la platessa, il nasello e tutti i pesci che hanno carne bianca.


Curiosità:

La sogliola è un pesce marino di forma ovale allungata: la sua pelle presenta un colore che può variare dal grigio-bruno al rossastro e sul corpo mostra delle macchie più o meno diffuse ed evidenti; il suo ventre, però, è sempre bianco.

Le sue carni sono squisite e si prestano a molteplici preparazioni: buono se viene grigliato, goloso quando viene fritto, ottimo anche quando viene farcito (è il caso degli involtini di sogliola con crema di tonno) o quando viene gratinato. Perfetto da portare in tavola anche quando viene cucinato in salsa verde, oppure quando diventa l'ingrediente principale di un antipasto delizioso: il cocktail di sogliola.

Ingrediente di largo impiego nella gastronomia francese, che ha onorato questo pesce sfruttando la sua delicatezza per la realizzazione di condimenti e salse talvolta complesse.

Questa ricetta appartiene anche a:

Pesce Piatto Caldo Pranzo Cena Salato Secondi Piatti Facili

I vostri commenti alla ricetta: Sogliola alla mugnaia

Lascia un commento

Massimo 250 battute