Sfince di San Giuseppe

Dessert
Dessert PT50M PT0M PT50M
  • 6 persone
  • Facile
  • 50 minuti
Ingredienti:
Per l'impasto:

  • 200 g di farina
  • 200 ml di acqua
  • 4 uova
  • 40 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 1 pizzico di sale

Per la guarnizione:

  • 350 g di Ricotta Santa Lucia Galbani
  • 80 g di zucchero a velo
  • 50 g di gocce di cioccolato fondente
  • 50 g di granella di pistacchi
  • 50 g di scorze d'arancia candite

Per la cottura:

  • olio di arachidi q.b.


presentazione:

Dalla Sicilia arrivano dei dolcetti gustosi e invitanti, perfetti per essere consumati durante i giorni di festa, quando ci si può concedere un goloso peccato di gola.

Anche se in origine venivano preparate per essere consumate in occasione della festa omonima, le sfinci di San Giuseppe sono oggi diventate un dolce locale caratteristico, presenti nelle migliori pasticcerie e sui banchi delle fiere e delle feste tipiche locali.

In questa ricetta vi proponiamo di realizzarle miscelando la farina e l'acqua con il Burro Santa Lucia, per rendere l'impasto morbido e spumoso, e di guarnirle con una deliziosa crema a base di Ricotta Santa Lucia, resa ancora più golosa dalla presenza di gocce di cioccolato, granella di pistacchi e scorze d'arancia candite.

Preparazione:

Per preparare le sfinci di San Giuseppe cominciate dal ripieno: prendete una ciotola capiente e mescolate al suo interno la Ricotta Santa Lucia con lo zucchero a velo e le gocce di cioccolato.

Una volta amalgamati bene tutti gli ingredienti, coprite la ciotola con la pellicola trasparente e lasciate riposare in frigorifero.

Nel frattempo versate in un pentolino l’acqua, il Burro Santa Lucia e un pizzico di sale e fate cuocere a fiamma bassa fino a raggiungere l'ebollizione.

A questo punto aggiungete la farina poca per volta e mescolate bene con un cucchiaio di legno, fino a che il composto non diventerà abbastanza sodo da staccarsi dalle pareti del pentolino.

Mettetelo a raffreddare in una terrina capiente e, una volta freddo, aggiungete un uovo per volta e mescolate per farle assorbire completamente.

Adesso versate l'olio di arachidi in un tegame capiente e fatelo scaldare, quindi versate al suo interno due o tre cucchiaiate di impasto.

Lasciate che ogni porzione di impasto cuocia per circa 10 minuti rigirandole spesso, e, una volta che tutte le sfinci saranno ben dorate e gonfie, prelevatele con un mestolo forato e fatele scolare su un vassoio coperto di carta assorbente.

Togliete la crema preparata dal frigo e, una volta che le sfinci si saranno intiepidite, copritele con una dose abbondante di crema.

Guarnite le sfinci di San Giuseppe con la granella di pistacchi e le scorze di arancia candite e poi servitele nei piatti.




I vostri commenti alla ricetta: Sfince di San Giuseppe

Lascia un commento

Massimo 250 battute