Semifreddo ai cachi

Dessert
DessertPT30MPT0MPT30M
  • 8 persone
  • Facile
  • 30 minuti
  • +2 ore di raffreddamento
Ingredienti:
  • 500 g di Ricotta Santa Lucia Galbani
  • 300 g di biscotti savoiardi
  • 350 g di zucchero
  • 2 bicchieri di latte
  • 300 g di polpa di cachi
  • succo di mezzo limone

presentazione:

Il semifreddo è un dessert fresco e molto buono, spesso preparato con la classica frutta fresca che si trova normalmente in casa. Oggi vi proponiamo un semifreddo fatto con un tipo di frutta autunnale che in questo dolce esprime davvero il meglio di sé: il cachi.

Il semifreddo ai cachi vi sorprenderà e abbiamo pensato di renderlo ancora più cremoso e particolare preparandolo con la Ricotta Santa Lucia e con dei golosi biscotti savoiardi imbevuti nel latte.

Con il semifreddo ai cachi fatto seguendo i nostri consigli potete concludere in bellezza un pranzo importante, rinfrescando il palato dei vostri ospiti nel modo più delicato e buono possibile.

Il semifreddo ai cachi può anche essere una merenda completa per i vostri bambini*, bella e colorata da vedere ma anche semplice da preparare per soddisfare le loro voglie di dolce quotidiane.

* sopra i 3 anni

Preparazione:

Iniziate a preparare il semifreddo ai cachi lavorando la frutta.
Prendete una ciotola e amalgamate per bene la polpa di cachi, il succo di limone e 150 g di zucchero.

Frullate il tutto con un frullatore elettrico per rendere la polpa dei cachi più omogenea possibile.
Fatto ciò, mettete la crema di cachi in una pentola sul fuoco e fatela cuocere per 20 minuti circa.

Nel frattempo amalgamate in un recipiente la Ricotta Santa Lucia e 200 g di zucchero. Ottenuta una crema spumosa mettete da parte.
Bagnate i savoiardi nel latte e alternateli alla crema di Ricotta Santa Lucia all'interno di una pirofila di vetro rettangolare.

L'ultimo strato del vostro semifreddo ai cachi sarà composto invece dalla crema di cachi, che avrete fatto raffreddare a temperatura d'ambiente dopo la cottura.

Mettete il vostro semifreddo ai cachi in frigorifero per almeno due ore prima di servirlo.


Curiosità:

Il semifreddo è il classico dolce al cucchiaio ideale da gustare sempre, anche nella stagione fredda.

Quando la meringa viene sostituita dalla pâte à bombe (la base di tiramisù) ecco che avrete un parfait, di solito di mandorle o di pistacchi e ricoperto da una fonduta di cioccolato fondente.

Chi ama i sapori delicati e dolci può sperimentare il semifreddo al miele e vaniglia. Per realizzarlo vi serviranno solo 4 ingredienti: mascarpone, miele, vaniglia e panna montata.

In una ciotola lavorate prima il mascarpone con il miele fino ad avere un crema liscia. Aggiungete i semi della vaniglia e infine la panna montata. Al posto della classica carta da forno, questa volta userete la pellicola trasparente per rivestire il vostro stampo.

Versate quindi la crema e lasciate riposare in freezer per una notte. Servite il semifreddo al miele e vaniglia, guarnendo ogni fetta con la glassa di cioccolato e caramello o con un po' di sciroppo d’acero.


I vostri commenti alla ricetta: Semifreddo ai cachi

Lascia un commento

Massimo 250 battute