Schiacciata di Pasqua

Dessert
Dessert PT40M PT0M PT40M
  • 8 persone
  • Facile
  • 40 minuti
  • 21 ore di lievitazione
Ingredienti:
  • 3 uova
  • 500 g di farina
  • 25 g di lievito di birra fresco
  • 150 g di zucchero
  • 135 ml di acqua
  • 30 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 10 g di anice
  • 15 ml di sambuca
  • 1 bustina di vanillina
  • sale q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.

presentazione:

La schiacciata di Pasqua è un dolce tipico della cultura culinaria della Toscana e, come suggerisce il nome, è un piatto che viene generalmente preparato nel periodo delle feste pasquali.

La schiacciata di Pasqua ricorda molto il panettone e, infatti, è un dolce che richiede una lunga preparazione e un po' di pazienza ma, una volta pronto, non saprete resistergli.

Volete sapere come si prepara? Continuate a leggere la nostra ricetta e seguitela passo passo:


Preparazione:

Per preparare la schiacciata di pasqua, iniziate dal lievitino. Sciogliete metà cubetto di lievito di birra fresco in 15 ml di acqua tiepida, aggiungete in modo graduale 70 g di farina e amalgamate il tutto, fino a ottenere un panetto liscio. Ricoprite la ciotola con la pellicola trasparente e riponete in frigo per circa 12 ore.

Passate alla preparazione del primo impasto. Estraete la ciotola con il lievitino dal frigo e aggiungete 125 g di farina, 50 g di zucchero, 1 uovo, 10 g di Burro Santa Lucia ammorbidito e l'altra metà del cubetto di lievito di birra fresco precedentemente sciolto in 125 ml di acqua tiepida. Lavorate l'impasto prima nella ciotola e poi trasferitelo su una spianatoia per lavorarlo meglio. Versate un po' di olio extravergine di oliva in una ciotola, riponetevi l'impasto, chiudetelo con della pellicola e lasciatelo lievitare per circa un paio d'ore.

Nel frattempo, lasciate l'anice in ammollo nella sambuca per circa 30 minuti.

Passate le ore di lievitazione, preparate il secondo impasto. Ponete su una spianatoia altri 125 g di farina, 50 g di zucchero, 1 uovo, gli anici, un filo d'olio extravergine di oliva e 10 g di Burro Santa Lucia ammorbidito. Impastate solo leggermente e aggiungete il primo impasto. Continuate a impastare a mano per circa 5 minuti, in modo da ottenere un nuovo impasto liscio e omogeneo. Alla fine della lavorazione, riponete il tutto in una ciotola spennellata con un po' di olio, richiudetela con della pellicola e fate lievitare per altre 2 ore.

Passato questo tempo, aggiungete all'impasto i restanti 180 g di farina, 50 g di zucchero, 1 uovo, la busta di vanillina, 1 pizzico di sale e i restanti 10 g di Burro Santa Lucia ammorbidito. Impastate tutti gli ingredienti tra loro e amalgamate il tutto.

A questo punto, riponete l'impasto in uno stampo da panettone e, coperto dalla pellicola trasparente, lasciatelo lievitare per altre 5 ore.

Dopo aver ultimato anche l'ultima lievitazione, infornate in forno statico preriscaldato a 180° per circa 1 ora e, una volta cotto, ecco che potrete servire la vostra gustosa schiacciata di Pasqua.



I vostri commenti alla ricetta: Schiacciata di Pasqua

Lascia un commento

Massimo 250 battute