Scaloppine alla romana

Scaloppine alla romana
Secondi Piatti
Secondi Piatti PT20M PT0M PT20M
  • 4 persone
  • Facile
  • 20 minuti
Ingredienti:
  • 4 fettine grandi di vitello
  • 1 confezione di prosciutto crudo Galbacrudo Galbani
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • 4 foglie di salvia
  • 50 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Abbiamo utilizzato:

presentazione:

Le scaloppine alla romana (note anche come saltimbocca alla romana) sono un secondo piatto di carne gustoso, tipico della cucina tradizionale della città eterna e in generale laziale.

La loro fama, insieme a quella dell'amatriciana e della carbonara, ha varcato i confini della penisola italiana.

Ottime da prepararsi per un pranzo o una cena in compagnia, queste delizie della cucina locale sono realizzate con pochi ingredienti: tenere fettine di vitello, prosciutto crudo Galbacrudo Galbani, salvia, vino bianco e Burro Santa Lucia. Questi ingredienti, unendosi tra loro, daranno vita ad una portata squisita.

Una ricetta facile e davvero veloce da preparare. Una pietanza molto profumata che accontenterà anche i bambini* e che ben si abbina con un contorno di patate arrosto, patine fritte o verdure grigliate.

E voi, come le servirete?

* sopra i 3 anni

Preparazione:

Per realizzare le scaloppine alla romana dovete prima di tutto stendere le fettine sopra un tagliere. Dopodiché, appiattitele con l'ausilio di un batticarne.

Una volta appiattite, stendete su ogni fettina il prosciutto crudo Galbacrudo e la foglia di salvia. Fermate il tutto con uno stuzzicadenti.

A questo punto, prendete una padella capace e fateci scaldare il Burro Santa Lucia. Quando sarà bello caldo, uniteci le fettine di carne e fatele cucinare 2 minuti per lato. Trascorso il tempo indicato, bagnatele con il vino bianco, poi lasciate sfumare. Infine, aggiustate di sale e pepe.

Concludete le vostre scaloppine alla romana prelevandole dalla padella e sistemandole in un piatto da portata riscaldato. Fate ridurre il fondo di cottura per qualche minuto.

Servite la pietanza ancora calda ed accompagnatela con la sua stessa salsa.


I vostri commenti alla ricetta: Scaloppine alla romana

Lascia un commento

Massimo 250 battute