Risotto con topinambur

Primi Piatti
Primi PiattiPT30MPT0MPT30M
  • 4 persone
  • Facile
  • 30 minuti
Ingredienti:
Per il brodo vegetale:
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 cipolla
  • 1,2 l d'acqua
  • sale q.b.

Per il risotto:
  • 700 g di topinambur
  • 300 g di riso Vialone Nano
  • 3 scalogni medi
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 1 l di brodo vegetale
  • 50 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 20 ml di olio extra vergine d'oliva
  • 40 g di parmigiano grattugiato
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • sale e pepe q.b.


presentazione:

Il topinambur è un tubero simile alla patata ma dal sapore più particolare e pungente, che viene impiegato per la realizzazione di numerosi piatti, sia primi che secondi e antipasti: sono tante le preparazioni che potrete realizzare grazie al suo sapore sfizioso.

Tra i tanti piatti che è possibile preparare con questo tubero c'è il risotto al topinambur: si tratta di una variante del risotto nostrano che viene arricchita dal suo gusto unico e inconfondibile.

Se anche voi volete portare in tavola un primo piatto che sia capace di stupire gli ospiti, seguite la nostra ricetta per realizzare il risotto con topinambur.


Preparazione:

Come per tutti i risotti, anche per cucinare il risotto con topinambur dovete per prima cosa preparare il brodo vegetale. Mettete in una pentola il sedano, la carota e la cipolla mondati e lavati, versateci l'acqua, salatela e portatela sul fuoco. Quando giunge a ebollizione lasciatela cuocere per almeno 10 minuti, poi spegnete la fiamma.

Nel frattempo mondate e lavate i topinambur e sbucciate gli scalogni. Tagliate i primi a tocchetti non troppo grossi, e i secondi a cubetti fini. Lavate e tritate anche il prezzemolo: vi servirà come tocco finale.

Mettete sul fuoco una casseruola dai bordi alti con dentro 30 g di Burro Santa Lucia e l'olio e fatelo scaldare, quindi versate gli scalogni tritati e lasciateli appassire leggermente. A questo punto unite anche il topinambur a cubetti, rosolate anch'esso per un paio di minuti e poi unite il riso.

Mescolate il tutto e sfumate con il bicchiere di vino bianco. Quando l'alcool sarà evaporato, coprite il tutto con il brodo e lasciatelo cuocere lentamente, mescolando di tanto in tanto. Non unite tutto il brodo subito, ma versate nella pentola pochi mestoli alla volta, aspettando ad aggiungerne altro fino a che il brodo versato in precedenza non sia evaporato. A metà cottura, insaporite il risotto col pepe e, se occorre, aggiustate di sale.

A fine cottura, togliete il risotto con topinambur dal fuoco, mantecatelo con il restante Burro Santa Lucia e il parmigiano grattugiato, aggiungete una spolverizzata di prezzemolo tritato, impiattatelo e portatelo in tavola.



I vostri commenti alla ricetta: Risotto con topinambur

Lascia un commento

Massimo 250 battute