Risotto al prosecco e mascarpone con polpa di scampi

Risotto al prosecco e mascarpone con polpa di scampi
Primi Piatti
Primi Piatti PT115M PT10M PT125M
  • 4 persone
  • Media
  • 125 minuti
Ingredienti:
  • 250 g di Mascarpone Santa Lucia Galbani
  • 320 g di riso carnaroli
  • 16 scampi freschi
  • 30 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 bottiglia di Prosecco
  • 1 porro
  • 1 cipolla
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio extra vergine di oliva

presentazione:

Cucinare il risotto è considerato da molti chef e intenditori di cucina una vera e propria arte, in cui seguire per filo e per segno le giuste regole è fondamentale per la buona riuscita del piatto. Oggi vogliamo darvi dei suggerimenti facili da seguire per la preparazione di un piatto raffinato e molto saporito: il risotto al prosecco.

Aldilà di quanto suggerisca il nome, il "nostro" risotto al prosecco non prevede solo l'utilizzo del noto vino bianco veneto a Denominazione di Origine Controllata, ma è caratterizzato da ingredienti delicati e perfetti da abbinare, come gli scampi freschi e il Mascarpone Santa Lucia.

La preparazione non è complicata, ma prevede comunque un tempo di cottura dei vari ingredienti e, in particolare del riso, non brevi. Tuttavia il risultato finale ripagherà appieno il tempo passato tra i fornelli e il vostro riso al prosecco conquisterà qualunque tipo di palato, anche quello degli ospiti più esigenti in fatto di sapori raffinati.

Preparazione:

Prima di iniziare a preparare la ricetta, è importante adottare un piccolo accorgimento per avere il miglior risultato: assicuratevi di tirar fuori dal frigo il Mascarpone Santa Lucia circa 30 minuti prima della preparazione.

Per preparare il risotto al prosecco, cominciato con lo sgusciare con cura tutti gli scampi, mettete da parte la polpa mentre con le carcasse preparate un brodo di pesce insieme alla cipolla, la carota e il sedano da far cuocere a fuoco basso per almeno 1 ora dal raggiungimento del bollore.

A questo punto, in una padella capiente, fate soffriggere nel Burro Santa Lucia il porro ben lavato e tagliato a rondelle sottili. Aggiungete il riso e sfumate con un bicchiere di Prosecco, quindi continuate la cottura a fuoco medio aggiungendo il brodo di scampi.

Mentre il riso cuoce, fate saltare la polpa dei crostacei in padella con uno spicchio d’aglio e l'olio extra vergine d’oliva. Dopo 5 minuti di cottura a fuoco vivo, sfumate con il restante Prosecco e fate cuocere per altri 5 minuti, quindi versate il tutto nella padella con il riso. Per controllare la cottura del risotto al prosecco aggiungete brodo di pesce poco alla volta e quando sarà quasi cotto, mantecatelo con il Mascarpone Santa Lucia e conditelo con sale e pepe.

Servite il risotto al prosecco decorando i piatti con del prezzemolo tritato fresco.

Curiosità:

I risotti sono una vera delizia che potrete servire in ogni occasione.

Per questa ricetta in particolare potete utilizzare (come per ogni risotto) il brodo vegetale, ma se volete donare un sapore più intenso utilizzate il brodo di pesce.

Una volta che avrete fatto ben evaporare l’acqua, fate mantecare il risotto per qualche minuto in una casseruola e fatelo tostare con l’aggiunta di un paio di cucchiai di olio extravergine d’oliva e del parmigiano grattugiato.

Potrete servire il vostro risotto accompagnandolo con dei crostini di pane: prendete del pane e tagliatelo a fette, tostatelo in forno o in padella e disponetelo sul risotto fumante.

In alternativa potrete preparare dei cestini di parmigiano che facciano da contenitore al vostro risotto al prosecco: un abbinamento classico e gustoso!

I vostri commenti alla ricetta: Risotto al prosecco e mascarpone con polpa di scampi

lucgalbani
buono
katriel
Da leccarsi i baffi, domenica mattina la preparo.
selena1
Accostamento mascarpone e scampi da vera leccornia!

Lascia un commento

Massimo 250 battute