Risotto allo champagne

Risotto allo champagne
Primi Piatti
Primi Piatti PT40M PT5M PT45M
  • 4 persone
  • Media
  • 45 minuti
Ingredienti:
  • 200 g di Bel Paese Forma Galbani
  • 320 g di riso
  • 300 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 1 bottiglia di Champagne (a vostro gradimento)
  • sale
  • pepe
  • scalogno

presentazione:

Il protagonista della ricetta odierna è un vino spumante molto famoso in tutto il mondo e prodotto nel nord-est della Francia. Stiamo parlando di sua Maestà lo Champagne.
La sua denominazione è un'AOC, ovvero “un'appellation d'origine contrôlée”, l'equivalente dell'italiano Denominazione di Origine Controllata e Garantita (DOCG).
Diverse le idee e le ricette che si possono realizzare usando questo vino come prodotto speciale e raffinato, nonché ingrediente sempre in grado di dare un tocco in più a qualsiasi preparazione gastronomica.

Noi oggi ve lo presentiamo come re di un risotto famoso, una pietanza classica delle festività di fine anno: il risotto allo champagne, piatto sempre adatto per tutte le occasioni importanti.
La semplicità degli ingredienti di quest'originale ricetta, tra cui spicca il Bel Paese Forma, viene esaltata dal gusto incisivo del vino, che dona un sapore corposo e avvolgente all'intera preparazione.

Preparazione:

Per realizzare il risotto allo champagne dovete prima di tutto far soffriggere con poco olio lo scalogno previamente mondato e tritato.
Quindi, aggiungete il riso e fatelo tostare bene. Dopodiché, unite un bicchiere di Champagne.
Dunque, fatelo evaporare per bene. Una volta evaporato, cominciate la cottura del riso aggiungendo lo spumante man mano che si asciuga.

A cottura quasi ultimata, unite anche il Bel Paese.
A questo punto spegnete il gas, coprite la casseruola e fate mantecare il vostro risotto allo Champagne per 5 minuti.
Infine servite la pietanza ben calda.

I vostri commenti alla ricetta: Risotto allo champagne

Lascia un commento

Massimo 250 battute