Rigatoni con la pajata

Primi Piatti
Primi Piatti PT150M PT0M PT150M
  • 4 persone
  • Media
  • 150 minuti
Ingredienti:
  • 250 g di Ricotta Santa Lucia Galbani
  • 800 g di pajata di vitello
  • 320 g di rigatoni
  • 700 ml di passata di pomodoro
  • 1/2 cipolla tritata
  • 1 filo di olio extravergine di oliva
  • 1 gambo di sedano
  • 1 carota
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • formaggio pecorino q.b.
  • peperoncino q.b.
  • sale q.b.

presentazione:

La cucina italiana è ricca di piatti storici che solo a sentirli nominare fanno tornare in mente tradizioni, culture ed episodi appartenenti ad una delle regioni del bel paese.

I rigatoni con la pajata rappresentano in tutto e per tutto, grazie al loro gusto travolgente, la cucina romana nella sua rusticità. Si tratta di un primo piatto deciso, da alcuni considerato per veri intenditori, di cui se n'è parlato poco negli ultimi anni ma che rappresenta una vera e propria chicca da provare e proporre sulla propria tavola.

I rigatoni con la pajata (e più in generale la pasta) non sono il solo piatto a poter essere cucinato con quest'ingrediente particolare: la pajata infatti, può rappresentare un ottimo secondo piatto, sia cucinata al sugo, sia al forno accompagnata da patate aromatizzate al rosmarino, alla brace o in umido con verdure.

I rigatoni con la pajata rappresentano il tipico piatto della domenica, anche perché il sugo va cotto lentamente facendo emergere tutto il sapore e l'aroma della pajata.

Alla ricetta classica di stampo romana abbiamo aggiunto, nelle nostre indicazioni, la Ricotta Santa Lucia, per rendere più delicato e omogeneo il condimento, da provare!

Preparazione:

Cucinare un buon piatto di rigatoni con la pajata non è impresa difficile, ma bisogna avere pazienza poiché cuocere la pajata nel sugo e amalgamare bene gli ingredienti richiede almeno un paio d'ore di cottura.

Lavate la pajata, tagliatela a pezzi da 25-30 cm e legate le estremità di ogni pezzo con dello spago da cucina.
Prendete una padella, fate soffriggere in olio extra vergine d'oliva la cipolla, la carota e il sedano tagliati finemente e aggiungete la pajata. Unite il vino, fate sfumare e cuocete questi primi ingredienti per qualche minuto.

A questo punto aggiungete il sugo di pomodoro, il peperoncino e il sale, fate cuocere a fiamma bassa per almeno 2 ore.
Cuocete i rigatoni in abbondante acqua salata, scolateli e versateli di nuovo nella pentola di cottura priva d'acqua.

Condite la pasta con 3-4 mestoli di sugo con la pajata, aggiungete la Ricotta Santa Lucia e amalgamate bene.
Mettete i rigatoni con la pajata nei piatti, condite ancora con del sugo e con del formaggio pecorino e servite subito.


I vostri commenti alla ricetta: Rigatoni con la pajata

Lascia un commento

Massimo 250 battute