Ravioli di borragine

Ravioli di borragine
Primi Piatti
Primi Piatti PT120M PT0M PT120M
  • 6 persone
  • Media
  • 120 minuti
Ingredienti:
Per la pasta:
  • 140 g di farina bianca
  • 60 g di farina di grano duro
  • 2 uova
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.

Per il ripieno e il condimento:
  • 700 g di borragine
  • 250 g di Ricotta Santa Lucia Galbani
  • 120 g di pecorino fresco
  • 20 g di pinoli
  • basilico q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • 1 scalogno
  • noce moscata q.b.
  • parmigiano grattugiato q.b.
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.


presentazione:

Oggi vi daremo consigli utili per una ricetta buonissima, molto particolare ma fatta di ingredienti dal gusto naturale e leggero, come la borragine e la Ricotta Santa Lucia. Stiamo parlando dei ravioli di borragine, preziosi e gustosi scrigni di pasta fresca fatta in casa ripieni con quest'erbetta selvatica e che imparerete ad utilizzare e ad assaporare.

La borragine cresce di solito spontaneamente, ma può essere benissimo coltivata e va utilizzata esclusivamente cotta. Cercate di utilizzare nella ricetta le foglie giovani della pianta, quelle più fresche, perché più tenere e migliori per la preparazione dei piatti.

Il sapore della borragine è molto simile a quello del cetriolo, con note di delicatezza e freschezza che vanno a braccetto nella farcitura a base di Ricotta Santa Lucia, un piatto perfetto per stupirvi con gusto!

Preparazione:

Per preparare i ravioli di borragine, cominciate dalla pasta.

Mettete la farina a fontana su una superficie piana, aggiungete le uova, l'olio extravergine di oliva e il sale al centro e amalgamate per bene con le mani.

Quando la pasta diventa omogenea e ben compatta lasciatela riposare coperta per circa 30 minuti.

Nel frattempo pulite e lavate la borragine, stufatela con un filo di olio extravergine d'oliva, uno scalogno tritato, un po' di prezzemolo e un pizzico di sale. Dopo 15 minuti di cottura, scolate la borragine e strizzatela per bene. Non buttate via il fondo di cottura.

Tritate la borragine e, in una ciotola, amalgamatela con la Ricotta Santa Lucia, il pecorino, sale, pepe e noce moscata grattugiata.

Prendete la pasta dei ravioli, stendetela sottilmente e tagliatela in quadratini da 5 centimetri di lato. Mettete un cucchiaio di ripieno di Ricotta Santa Lucia e borragine su ogni quadratino e chiudeteli a triangolo, fissando per bene i bordi con una forchetta.

Fate bollire il fondo di cottura della borragine fino a farlo ridurre di un terzo. Aggiungete i pinoli e il parmigiano e frullate il tutto.

Cuocete i ravioli di borragine in abbondante acqua leggermente salata, quindi scolateli e adagiateli sulla cremina di pinoli e parmigiano, poi servite.



I vostri commenti alla ricetta: Ravioli di borragine

Lascia un commento

Massimo 250 battute