Purè di ceci

Contorni
Contorni PT25M PT0M PT25M
  • 4 persone
  • Facile
  • 25 minuti
Ingredienti:
  • 300 g di ceci precotti
  • 200 g di Certosa Stracchino Galbani
  • 1 cipolla
  • 400 g di pane casereccio
  • rosmarino q.b.
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • sale e pepe q.b.

presentazione:

La ricetta che vi stiamo per spiegare, quella del purè di ceci, ha come protagonista una deliziosa crema di legumi, dalla consistenza morbida e delicata.

Si tratta di una pietanza tipicamente invernale, economica e facile da preparare, che potete servire come contorno per piatti a base di pesce o come gustoso piatto unico, magari affiancandolo a dei crostini croccanti.

Per renderlo più sfizioso e saporito, abbiamo voluto arricchire il nostro purè di ceci con della Certosa Stracchino e una spolverata di rosmarino.

In base ai gusti, potete decidere di sostituire quest'ultimo con una spolverata di paprica e cumino, con un cucchiaio di curry, con dei semi di sesamo o del succo di limone.
Per scegliere le spezie più adatte vi invitiamo a visitare la sezione "le spezie, prestiti etnici". Tante informazioni e abbinamenti suggeriti!

Preparazione:

Per preparare il purè di ceci, tagliate finemente la cipolla e fatela rosolare in padella con 2-3 cucchiai di olio. Quando comincia a imbiondire, aggiungete i ceci con un po' della loro acqua di vegetazione.

Lasciate cuocere per almeno 10 minuti e, quando i ceci risulteranno ben cotti, riduceteli in purea con un mixer a immersione, raggiungendo la consistenza desiderata. Salate e pepate.

Trasferite il composto in un recipiente e amalgamatelo delicatamente alla Cremosa Stracchino , aggiungendo un filo d'olio e una manciata di rosmarino.

Tagliate il pane casereccio a fette e tostatelo in forno preriscaldato a 180° per circa 5 minuti. Dopodiché tagliate ogni fetta a cubetti. Servite il vostro purè di ceci ancora caldo con i crostini ottenuti.



Curiosità:

Ingredienti semplici ed economici fanno della crema di ceci un ottimo contorno da servire nella stagione fredda.

Facile da preparare, la purea di ceci è l'accompagnamento ideale per i piatti a base di pesce o come piatto unico. È il caso della zuppa di ceci e moscardini: pietanza classica delle feste di Natale, servita insieme a fette di pane casereccio tostate.

Una delle varianti che vi presentiamo oggi è la vellutata. Si tratta di un piatto semplice di origine toscana e realizzato con pochi ingredienti: ceci, uno spicchio d'aglio, olio d'oliva, prezzemolo e rosmarino.

Prima di preparare la vellutata, ricordatevi di mettere in ammollo per 12 ore i ceci in acqua fredda.

In un tegame fate soffriggere l'aglio e il rametto di rosmarino con 2 cucchiai d’olio. Scolate i ceci e aggiungeteli al soffritto. Fate insaporire per qualche minuto e coprite con acqua o brodo vegetale, infine mettete un coperchio e fate cuocere a fuoco basso per circa 2 ore.

A cottura ultimata, salate i ceci e mescolate; poi frullate i ceci fino ad ottenere una salsa cremosa e condite con olio a crudo. Aggiungete pepe nero e guarnite il tutto con del prezzemolo.

I vostri commenti alla ricetta: Purè di ceci

Lascia un commento

Massimo 250 battute