Polpette di neonata

Secondi Piatti
Secondi Piatti PT0M PT20M PT20M
  • 4 persone
  • Facile
  • 20 minuti
Ingredienti:
  • 500 g di pesce neonato
  • 3 cucchiai di farina
  • 125 g di Mozzarella Santa Lucia Galbani
  • 1 uovo
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 200 ml di acqua frizzante
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • sale e pepe q.b.

presentazione:

Oggi vi vogliamo descrivere una ricetta interessante e gustosa, quella delle polpette di neonata. Con il termine neonata si intendono i neonati di pesce azzurro, come sardine o alici mediterranee. Ossia quei pesciolini piccolissimi e bianchi che comunemente vengono chiamati bianchetti.

La preparazione in polpette o frittelle è tipica della Sicilia e vi permetterà di preparare un secondo piatto saporito e sfizioso. Un invitante profumo di mare, da condire con una leggera spruzzata di succo di limone.

Venite a scoprire la nostra facile ricetta per delle deliziose polpette di neonata. Troverete tra gli ingredienti la Mozzarella Santa Lucia, che regalerà al vostro piatto un cuore cremoso e filante.

Per scoprire altre ricette sfiziose di polpette visitate la nostra top 10 dedicata!

Preparazione:

Per realizzare le polpette di neonata, per prima cosa mettete in una ciotola la farina e l'acqua frizzante. Lavoratela per creare una pastella.

Aggiungete l'uovo, la Mozzarella Santa Lucia tagliata a cubetti, un cucchiaio d'olio e il prezzemolo tritato finemente. Quindi salate, pepate e continuate a mescolare.

Se l'impasto dovesse essere troppo denso, aggiungete poco alla volta altra acqua. Se, al contrario, fosse troppo liquido, compensate con un altro cucchiaio di farina.

Infine, dopo averli sciacquati e scolati, aggiungete anche i pesciolini, amalgamandoli al composto con molta delicatezza, affinché non si disfino.

In una padella antiaderente, mettete a scaldare abbondante olio extravergine d'oliva. Dopodiché con l'aiuto di un cucchiaio, formate delle palline di impasto e versatele direttamente nell'olio per friggerle.

Fate dorare completamente le vostre polpette di neonata e lasciatele sgocciolare su della carta assorbente prima di servirle.



I vostri commenti alla ricetta: Polpette di neonata

Lascia un commento

Massimo 250 battute