Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al suo funzionamento e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più, o negare il consenso a tutto o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando qualunque suo elemento o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Polpette alle zucchine

Secondi Piatti PT15M PT5M PT20M
  • 4 persone
  • Facile
  • 20 minuti
Ingredienti:
  • 4 zucchine
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio extravergine d'oliva
  • 250 g di Ricotta Santa Lucia Galbani
  • 2 uova
  • 60 g di formaggio grattugiato
  • 1 l di olio di arachidi per friggere
  • pangrattato
  • sale

presentazione:

Le zucchine sono un classico ortaggio estivo, presente in maniera decisa nella gastronomia dei paesi mediterranei. Una delle ricette più apprezzate e diffuse dove vengono utilizzate è indubbiamente quella delle polpette di zucchine. Un secondo piatto che può essere perfetto per una cena sfiziosa o per un pasto per i vostri bambini*.

*sopra i 3 anni

Preparazione:

Ecco come preparare un piatto da proporre nelle vostre cene tra amici, come aperitivo o spuntino pomeridiano. Nella nostra ricetta questo ortaggio viene abbinato in modo goloso alla Ricotta Santa Lucia, per un risultato davvero appetitoso, tutto da gustare.

1. Per realizzare le polpette di zucchine dovete prima di tutto lavare e tagliare le zucchine a julienne. Quindi fatele cuocere in una padella antiaderente con uno spicchio d’aglio e poco olio.
2. Una volta cotte lasciatele raffreddare, poi mettetele in una ciotola e unitele alla Ricotta Santa Lucia. Quindi amalgamate bene il tutto.
3. A questo punto aggiungete le uova, il formaggio grattugiato (preferibilmente parmigiano), il pangrattato, il sale e il pepe a piacere. Mescolate gli ingredienti con un cucchiaio finché il composto non risulterà bello compatto.
4. A operazione conclusa, utilizzando le mani, con l'impasto formate le vostre polpette di zucchine. Quando le vostre polpettine avranno preso forma, terminate la preparazione passandole tutte nel pangrattato.
5. Dunque friggetele subito in olio caldo (oltre l'olio di semi d'arachidi, consigliamo l'impiego di quello d'oliva). A cottura raggiunta, dovranno risultare croccanti e dorate.
Infine, servite la pietanza calda e accompagnata da un contorno di insalata valeriana. Se non amate la valeriana potete optare per la verdura fresca che più preferite.

Varianti:

Le nostre polpette di zucchine si prestano a essere variate secondo i vostri gusti e le vostre preferenze, sia per quanto riguarda gli ingredienti che la modalità di cottura.

All'interno del nostro impasto, infatti, potrete aggiungere anche del pecorino grattugiato, per renderlo più saporito, o altri formaggi come la feta, la mozzarella o la scamorza, tagliati a cubetti: in questo modo, il cuore delle vostre polpette diventerà bello filante.

Se volete arricchire le polpette con altre verdure, potrete utilizzare anche melanzane, zucchine o patate che dovrete preventivamente tagliare a pezzetti e lessare per una decina di minuti in poca acqua salata (nel caso delle patate, dovrete cuocerle finché non diventeranno morbide, quindi schiacciarle per ottenere una purea). Un’altra versione, prevede l’impiego anche di legumi come ceci e lenticchie.

Alla Ricotta Santa Lucia potete amalgamare anche carne macinata, salsiccia o prosciutto cotto a cubetti. Aggiungete all'interno di una terrina capiente anche le uova e il pangrattato, condite con sale, pepe, prezzemolo tritato e un pizzico di noce moscata e formate le polpette con le mani.

Una volta che avrete le vostre polpette pronte, potrete scegliere la modalità di cottura che più si adatta alle vostre esigenze. Per degli stuzzichini invitanti e sfiziosi, vi consigliamo di friggere le vostre polpette o, in alternativa, di cuocerle in forno. Impanatele nel pangrattato, o nella farina, e in un uovo sbattuto, quindi disponete su una teglia foderata di carta da forno e cuocetele in forno caldo per circa 30 minuti a 180°.

Se invece volete servire le polpette come secondo piatto, vi consigliamo di preparare le polpette di zucchine al sugo: mettete a cuocere la salsa di pomodoro in padella con un filo d’olio extravergine d'oliva, sale, pepe, basilico e uno spicchio d’aglio. In questa variante, potrete cuocere le polpette direttamente nel sugo, oppure friggerle e servirle con la salsa di pomodoro.

Consigli:

Tra le verdure che possiedono un'ottima resa gastronomica ci sono la zucca e le zucchine. Entrambe danno vita a menù golosi, la cui preparazione è quasi sempre molto semplice.

Le zucchine, dopo esser state ben lavate con acqua corrente, possono essere servite crude, condite con olio d'oliva.
Sono ottime accompagnate da una bella fetta di pane casereccio, oppure cotte in abbinamento con diversi ingredienti, per realizzare un'infinita varietà di piatti. Grazie al loro sapore delicato si sposano senza difficoltà con tantissimi condimenti dando vita a diverse portate.
Vengono lessate in minestre e minestroni, vengono fritte, imbottite, cucinate in umido e insaporite con prezzemolo e cipolla, gratinate in teglia e molto altro.

L’altra protagonista della nostra ricetta è la ricotta, spesso erroneamente inserita tra i formaggi: è in realtà un latticino che si ottiene dalla lavorazione del siero. Questa viene utilizzata in moltissime ricette che spaziano, dagli antipasti, ai primi, ai secondi, ai dolci tipici, soprattutto, di alcune regioni d’Italia come la Sicilia e la Campania.

Nella nostra preparazione la Ricotta Santa Lucia renderà il ripieno delle polpette con verdure più cremoso e omogeneo, per questo vi consigliamo di farla scolare in un colino prima di amalgamarla agli altri ingredienti, in modo tale da renderla più asciutta.

Una volta cotte, potrete servire le nostre polpette in occasione di un aperitivo con gli amici: disponete questi stuzzichini in delle coppette, magari accanto a delle salse: in questo modo i vostri ospiti potranno gustare questo sfizioso finger food intingendolo delicatamente nella salsa preferita.

Tra quelle che meglio si abbinano alle polpette di zucchine, melanzane o lenticchie ci sono: la salsa cocktail a base di senape, maionese, panna fresca, cognac e salsa worcestershire, e la salsa tzatziki, preparata con yogurt, cetrioli e aglio.


Curiosità:

Sapete che esistono molti tipi di zucchine? Questo ortaggio, infatti, viene coltivato in diverse parti d’Italia e si distingue, essenzialmente, in due tipologie caratterizzate da una diversa colorazione piuttosto chiara - nel caso delle zucchine dalla forma cilindrica o sferica - o più scura nelle zucchine dalla forma allungata.

La coltivazione delle zucchine avviene in primavera alla fine della quale comincia la raccolta. Questo prodotto della terra è infatti una grande risorsa culinaria della stagione estiva, anche se lo si trova nei banchi del mercato tutto l'anno.

Questi ortaggi si prestano alla realizzazione di ricette veloci da preparare, ideali dunque per tutti coloro che non vogliono mai rinunciare alla buona tavola, ma non hanno molto tempo a loro disposizione.

I vostri commenti alla ricetta: Polpette alle zucchine

adelee61
Confermo: gustosissime
ziava
molto interessante !
pepito1
saranno buone , ma il fritto ..... si potranno fa cuocere in forno ?
poldo2
buoneeeeee, sono veramente da provare!

Lascia un commento

Massimo 250 battute