Polenta e scopetòn

Piatto Unico
Piatto Unico PT0M PT60M PT60M
  • 4 persone
  • Facile
  • 60 minuti
  • 2 ore di riposo delle acciughe
Ingredienti:
  • 500 g di farina di mais
  • 40 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 1,5 l di acqua
  • 6 aringhe
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • sale q.b.

presentazione:

Polenta e scopetòn è un piatto tipico della tradizione veneta, dove le origini di questa pietanza sono molto antiche. I contadini cucinavano la polenta, il cibo povero per eccellenza, e la condivano con lo scopetòn. Questo piatto è davvero molto gustoso e può essere servito in diverse occasioni, come piatto unico o come secondo.

Questo è un piatto da far gustare ai vostri ospiti e alla vostra famiglia per portare in tavola qualcosa di originale e insolito. La polenta, cotta nella maniera classica, verrà insaporita dal Burro Santa Lucia aggiunto a fine cottura. Le acciughe avranno bisogno di riposare immerse nell'olio per divenire ben saporite e gustose, pronte per condire la polenta.

Servite la vostra pietanza versando nei singoli piatti la polenta e condendola con il suo sughetto. Seguite la nostra ricetta e cucinate il vostro piatto a base di polenta e scopetòn.
 

Preparazione:

Iniziate la preparazione del vostro piatto di polenta e scopetòn squamando e lavando accuratamente le aringhe.

Rosolatele in padella con un po' d'olio finché non saranno abbrustolite.

A questo punto lasciatele raffreddare, apritele e privatele delle lische.

Fatele riposare in una ciotola coperte d'olio per 2 ore.

Nel frattempo fate bollire l'acqua, salate e versate la farina di mais a pioggia.

Cuocete per 50 minuti, mescolando.

Al termine della cottura, aggiungete il Burro Santa Lucia e amalgamate per incorporarlo al meglio.

Servite la polenta con le acciughe e il sughetto.

Ecco pronto il vostro piatto a base di polenta e scopetòn.



I vostri commenti alla ricetta: Polenta e scopetòn

Lascia un commento

Massimo 250 battute