Polenta e baccalà

Polenta e baccalà
Secondi Piatti
Secondi Piatti PT75M PT0M PT75M
  • 6 persone
  • Facile
  • 75 minuti
Ingredienti:
  • 750 g di baccalà ammollato e dissalato
  • 600 g di farina di mais
  • 250 g di cipolla
  • 100 ml di latte
  • 60 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 2 spicchi d'aglio
  • alloro q.b.
  • 3 rametti di timo
  • 6 cucchiai + 140 ml di olio extravergine di oliva
  • sale q.b.

presentazione:

Polenta e baccalà è una ricetta che richiama sicuramente la cultura gastronomica del nord, dove la polenta è molto usata e il baccalà inserito spesso in molte ricette tradizionali. La nostra ricetta basata su polenta e baccalà è molto semplice da preparare (qui tutti i trucchi e i consigli) e rappresenta un'ottima alternativa ai soliti piatti di pesce che di solito mettiamo in tavola.

Il baccalà può ricevere numerose cotture, ma noi abbiamo scelto quella tipica del Nord Italia, con Burro Santa Lucia, cipolla, latte, aglio e timo. Associato alla polenta, anch'essa molto semplice da mettere in tavola, questo piatto può essere servito come seconda portata, antipasto o elemento gustoso per un buffet. Con l'avvolgente sapore del Burro Santa Lucia e del latte, il baccalà perde quel profumo tipico della salatura che potrebbe far esitare soprattutto i bambini* dal provarlo e acquista una nuova connotazione, diventa più profumato, dolce al palato, adatto a ogni tipo di menù e a ogni situazione.

* sopra i 3 anni
 

Preparazione:

Per preparare un bel piatto di polenta e baccalà bisogna lavorare, in ordine, prima il baccalà e poi la polenta.

Tagliate il baccalà in pezzetti da 4-5 centimetri per lato.

Affettate la cipolla e fatela ammorbidire in una padella o casseruola insieme a 4 cucchiai di olio extravergine di oliva e a un pizzico di sale. Fate cuocere per un paio di minuti, dopodiché unite l'aglio in camicia e i 3 rametti di timo.

Appena la cipolla diventa trasparente, togliete la padella dal fuoco, aggiungete i pezzi di baccalà con la pelle rivolta verso il basso, il Burro Santa Lucia, il latte e 140 ml di olio extravergine di oliva. Rimettete, coprendo con un coperchio, il tutto sul fuoco. Cuocete a fiamma bassa per 50 minuti circa.

E' il momento di preparare la polenta.

Portate a bollore un litro d'acqua salata in cui avrete aggiunto una foglia di alloro. A questo punto togliete l'alloro e versate la farina di mais e 2 cucchiai di olio extravergine di oliva. Cuocete la polenta per 45 minuti, mescolando di tanto in tanto, sformatela e, appena inizia a rassodarsi, tagliatela a spicchi.

Servite polenta e baccalà ben caldi, irrorando il tutto con l'intingolo del baccalà.



I vostri commenti alla ricetta: Polenta e baccalà

Lascia un commento

Massimo 250 battute