Plumcake senza glutine

Plumcake senza glutine
Dessert
Dessert PT55M PT0M PT55M
  • 6 persone
  • Facile
  • 55 minuti
Ingredienti:
  • 180 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 120 g di zucchero
  • 200 g di farina di riso
  • 3 uova
  • 1 arancia (succo + scorza)
  • la scorza di un limone
  • 1 bustina di lievito (fresco o liofilizzato senza glutine)
  • zucchero a velo

presentazione:

Siete in cerca di un'idea per un dolce perfetto per la prima colazione e volete dei consigli su come fare per prepararlo? Siete nel posto giusto. Il plumcake senza glutine verrà infatti realizzato con due ingredienti che in accostamento si esaltano e si fondono.

La farina di riso, abbracciando il Burro Santa Lucia Galbani, darà vita ad un dessert goloso, arricchito dalle marcate note agrumate di arancia e limone. Compatta e profumata, questa torta gustosa si presenterà soffice e deliziosa.

Una squisita bontà, piacevole da mangiare e semplice da preparare. Questo plumcake rappresenterà una vera e propria delizia per il vostro palato. Una preparazione raffinata e dal gusto semplice.

Preparazione:

Per realizzare il plumcake senza glutine dovete prima di tutto mettere in una terrina capiente il Burro Santa Lucia ammorbidito e lo zucchero. Lavorate i due ingredienti fino a ottenere un composto spumoso.

Unite le uova, la farina di riso setacciata insieme al lievito, il succo dell'arancia e le scorze grattugiate di limone e arancia. A questo punto, amalgamate il tutto alla perfezione fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Ora imburrate e infarinate uno stampo da plumcake, versateci dentro l'impasto e livellatene la superficie. Concludete il vostro plumcake senza glutine infornandolo a 180° per 35 minuti circa. A cottura raggiunta, fate riposare il dolce in forno per 5 minuti.

Prima di servire cospargetelo di zucchero a velo.

Curiosità:

Per dar vita a un dolce più soffice vi consigliamo di sostituire 50 grammi di farina di riso con la stessa quantità di fecola di patate (se non amate la fecola potete usare la maizena), mentre per ottenere una migliore lievitazione suggeriamo di sciogliere il lievito in poco latte tiepido.

Se non avete uno stampo da plumcake potete preparare ugualmente questo dolce gluten free mettendolo all’interno di un qualunque stampo da cake (molto belli e scenografici quelli a forma di fiore).

La ricetta può inoltre essere arricchita con pezzetti di mele saltati in olio di semi di girasole, arricchiti con semi di lino e insaporiti da aromi deliziosi come quello alla cannella. Questo dolce è ottimo da consumare in compagnia di gelati particolarmente saporiti come quello al pistacchio o quello alla vaniglia.

Una particolare versione della preparazione proposta non prevede l’uso di agenti lievitanti nell’impasto e sostituisce gli zuccheri raffinati con lo zucchero di canna integrale (da non confondere con lo zucchero di canna grezzo).

Questo dessert può essere realizzato anche con farine diverse dalla farina di riso (c’è da sbizzarrirsi con le farine prodotte da diversi cereali come la quinoa o il mais, o con la farina prodotta da un legume come la soia).

Ma non finisce ancora qui. Questa ricetta, può essere arricchita con verdure, dando vita a un delizioso plumcake salato (verdura consigliata: zucchine, carote, piselli e patate). Ovviamente nella variante salata lo zucchero verrà sostituito dal sale. Una preparazione particolarmente aromatica si ottiene facendo soffriggere le verdure con olio d’oliva al peperoncino. Questa realizzazione, oltre a poter essere consumata come snack goloso, può anche essere consumata a merenda utilizzata in fette per creare saporiti panini.

I vostri commenti alla ricetta: Plumcake senza glutine

Lascia un commento

Massimo 250 battute