Pita greca

Piatto Unico
Piatto Unico PT25M PT0M PT25M
  • 4 persone
  • Facile
  • 25 minuti
  • 160
Ingredienti:
Per la pita greca:
  • 250 g di farina Manitoba
  • 250 g di farina 00
  • 20 g di lievito di birra
  • 300 ml di acqua
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • 10 g di sale fino

Per la farcitura:
  • 150 g di Certosa Stracchino Galbani
  • 150 g Prosciutto Cotto Fetta Golosa Galbacotto Galbani


presentazione:

Oggi vogliamo parlarvi di un piatto che tutti abbiamo mangiato almeno una volta ma che quasi nessuno conosce per davvero: la pita greca.

A molti il nome non dirà nulla o quasi ma in realtà la pita greca è una ricetta molto diffusa nella regione dei Balcani e in tutto il Medio Oriente.

La pita greca, conosciuta anche come pane arabo, è un tipo di pane lievitato, basso e tondo, utilizzato per accompagnare diversi piatti di carne o per preparare il kebab.

Noi abbiamo deciso di prepararla farcita con la Certosa Stracchino Galbani e il Prosciutto Cotto Fetta Golosa, un abbinamento dal gusto leggero e delicato, ideale nelle giornate calde o per una merenda salata.

Preparare la pita greca è veramente facile, continuate a leggere e scoprite come fare.


Preparazione:

In una ciotola sciogliete il lievito di birra in acqua tiepida e aggiungete poi la farina Manitoba e la farina 00. Aggiungete la restante acqua, il sale fino e l'olio d'oliva e impastate il tutto fino a ottenere un impasto liscio ed elastico modellato a forma di sfera.

Oliate una ciotola e mettetevi all'interno l'impasto della pita coprendo il tutto con una pellicola trasparente. Riponete la ciotola con l'impasto in forno spento ma con luce accesa e lasciate lievitare per 120 minuti.

Quando l'impasto avrà raddoppiato il proprio volume dividetelo in otto parti e stendetele su un tavolo aiutandovi con un matterello fino a ottenere dei dischi dal diametro di circa 20 cm e dallo spessore di 2-3 mm.

Prendete una teglia, ricopritela con carta da forno e disponetevi sopra i dischi di pasta spennellandone la superficie con acqua mista a olio.

Riponetele nuovamente in forno spento ma con luce accesa e lasciatele riposare per altri 40 minuti. A questo punto lasciatele cuocere per 5 minuti in forno statico a 250°.

Non appena vedrete che le vostre pita si saranno dorate nella parte inferiore toglietele dal forno e lasciatele riposare un paio di minuti.

La vostra pita greca è pronta per essere mangiata. Farcite i dischi con il Prosciutto Cottto Fetta Golosa e la Certosa Stracchino e servite in tavola.



I vostri commenti alla ricetta: Pita greca

Lascia un commento

Massimo 250 battute