Pettole

Pettole
Antipasti
Antipasti PT60M PT0M PT60M
  • 6 persone
  • Facile
  • 60 minuti
  • 2 ore di riposo dell'impasto
Ingredienti:
Per l'impasto:
  • 1 kg di farina
  • 50 g di lievito di birra
  • 24 g di sale
  • 500 ml di acqua tiepida

Per friggere:
  • 1 l di olio di semi

Per la farcitura:
  • 300 g di Mozzarella Santa Lucia Galbani
  • 100 g di mortadella Galbanella Galbani
  • 165 g di Certosa Galbani
  • 100 g di prosciutto crudo Galbacrudo Galbani


presentazione:

Le pettole sono una specialità pugliese, presente in tutto il Meridione con denominazioni diverse, di solito vengono preparate durante le feste natalizie o il Carnevale e sono conosciute in due versioni: salata e dolce. In questa pagina vi mostreremo la ricetta delle frittelle salate. Allacciatevi il grembiule e preparatele insieme a noi.

Il segreto di questa ricetta sta nell'impasto che deve essere elastico, in modo tale che le frittelle abbiano poi una forma allungata. Non preoccupatevi se non otterrete delle grandezze precise, le pittule - così chiamate nel Salento - hanno proprio la caratteristica di avere tante forme diverse, più piccole e più grandi. L’importante è che siano sufficientemente larghe per poterle farcire secondo le proprie preferenze: l’abbinamento perfetto lo otterrete usando un formaggio e un salume. Noi vi consigliamo di utilizzare la Mozzarella Santa Lucia, la Certosa, la mortadella Galbanella e il prosciutto crudo Galbacrudo.

Riempite le vostre feste di allegria portando in tavola le pettole, vedrete che non ne rimarrà neanche una. Provatele!


Preparazione:

Iniziate la preparazione delle pettole setacciando in una ciotola la farina. Forate al centro una fontana e versatevi un po' d'acqua, sufficiente a sciogliervi il lievito. Sciogliete nella restante acqua il sale e versate a filo nell'impasto, man mano che impastate con le mani. Il composto dovrà risultare molto molle, se necessario aggiungete altra acqua.

Copritelo con della pellicola e lasciatelo lievitare per 2 ore in forno con la luce accesa.

Trascorso il tempo, scaldate l'olio in una pentola fino al raggiungimento di 170°. Bagnatevi le dita con dell'acqua e prelevate una pallina di impasto. Gettatela nell'olio caldo, dandogli una forma allungata. Friggetela per qualche minuto, rigirandola con una forchetta. Quando le frittelle risulteranno dorate, scolatele e ponetele ad asciugare su della carta assorbente.

Disponete le pettole in tavola su un grande piatto da portata insieme ai formaggi e ai salumi: Mozzarella Santa Lucia a fettine, mortadella Galbanella, Certosa e prosciutto crudo Galbacrudo, in modo tale che tutti i commensali possano farcire le frittelle a piacimento.



I vostri commenti alla ricetta: Pettole

Lascia un commento

Massimo 250 battute