Petto di pollo ai ferri

Petto di pollo ai ferri
Secondi Piatti
Secondi Piatti PT25M PT0M PT25M
  • 4 persone
  • Facile
  • 25 minuti
Ingredienti:
  • 4 fette di petto di pollo
  • 40 g burro Santa Lucia Galbani
  • rosmarino
  • pepe nero
  • sale

presentazione:

Una delle carni bianche più amate dagli italiani è il pollo, di cui spesso si contendono il petto, le cosce o le ali. Per la ricetta di oggi useremo il petto e lo prepareremo nel più classico dei modi: ai ferri.

La cottura ai ferri è il modo più semplice e veloce per cucinare carne, pesce e verdure. L'attrezzo usato in genere è fatto di ghisa o in alluminio pesante con un rivestimento antiaderente.

Questa tecnica di cottura non si deve confondere con quella alla griglia che prevede un contatto più vicino alla fiamma. A volte si corre il rischio che con questo metodo la carne si secchi, quindi per rendere migliore il vostro pollo ai ferri vi consigliamo di ammorbidirlo con delle noci di burro Santa Lucia.

Preparazione:

Prima di procedere alla cottura del petto di pollo ai ferri, mettete a riscaldare la piastra sulla fiamma. Fate sciogliere il burro nella padella e subito dopo adagiate le fettine di petto di pollo.

Fatele cuocere per cinque minuti da un lato e cinque minuti dall'altro, aggiungendo per ogni verso abbondante pepe nero. A metà cottura salate e servite il petto di pollo ai ferri ben caldo e accompagnato con un contorno di verdure.

Con questo secondo piatto si abbinano bene sia le verdure crude che quelle cotte.

I vostri commenti alla ricetta: Petto di pollo ai ferri

Lascia un commento

Massimo 250 battute