Pesto di cavolo nero

Preparazioni Base
Preparazioni Base PT15M PT0M PT15M
  • 4 persone
  • Facile
  • 15 minuti
Ingredienti:
  • 350 g di cavolo nero
  • 30 g di mandorle
  • 50 g di pecorino grattugiato
  • 1 spicchio d'aglio
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • sale q.b.

presentazione:

Il pesto di cavolo nero è un condimento insolito e gustoso, ottimo per valorizzare un ortaggio come il cavolo in maniera nuova, appetitosa e originale.

Prepararlo è davvero semplicissimo e il risultato è una crema profumatissima e dal colore verde brillante, da utilizzare per arricchire pasta e risotti, o da spalmare su stuzzicanti crostini di pane.

Apprezzerete senza dubbio l'intenso sapore dato dall'aggiunta di aglio e pecorino grattugiato e la consistenza granulosa delle mandorle tritate, per una vera e propria festa per il palato.

Non perdete altro tempo: portate in tavola un invitante pesto di cavolo nero e sperimentate gli abbinamenti con la frutta secca che preferite, come noci o pinoli.

E se vi piacerà questa ricetta, scoprite anche tutti gli altri tipi di pesto possibili!


Preparazione:

Per preparare il pesto di cavolo nero, per prima cosa selezionate con cura le foglie di cavolo, scegliendo quelle più verdi e carnose ed eliminando quelle ingiallite.

Private le foglie del gambo, sciacquatele sotto l'acqua corrente e sbollentatele per circa 5 minuti in una pentola con abbondante acqua leggermente salata.

Trascorso il tempo, scolate le foglie e trasferitele nel bicchiere del frullatore, aggiungete le mandorle e l'aglio tagliato a fettine, e tritate il tutto fino a ottenere un composto pastoso.

Infine, unite il pecorino grattugiato, qualche cucchiaio d'olio e un pizzico di sale e continuate a frullare. Una volta raggiunta una consistenza morbida e densa, il pesto di cavolo nero sarà pronto.



I vostri commenti alla ricetta: Pesto di cavolo nero

Lascia un commento

Massimo 250 battute