Patate alla savoiarda

Patate alla savoiarda
Contorni
Contorni PT50M PT0M PT50M
  • 4 persone
  • Facile
  • 50 minuti
Ingredienti:
  • 1 kg di patate
  • 200 g di Galbanino Il Saporito Galbani
  • 150 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 1 bicchiere di latte
  • sale e pepe q.b.

presentazione:

Tipiche della gastronomia piemontese, le patate alla savoiarda sono un piatto semplice ma molto gustoso.

Si tratta di un sottile strato di patate e formaggio, gratinato fuori e molto cremoso dentro: un contorno antico, ricco e raffinato, sebbene realizzato con ingredienti popolari.

Vi consigliamo di consumarlo appena pronto per gustarlo dorato, caldo e filante. Ma, se dovesse avanzare, potete conservarlo un giorno e riscaldarlo in forno sul momento.

Seguendo la nostra ricetta preparerete delle ottime patate alla savoiarda, da servire anche da sole, come piatto unico. Per renderle più speciali, abbiamo usato il Galbanino Il Saporito, che, con il suo retrogusto leggermente piccante, donerà ancora più carattere al piatto.

Preparazione:

Per preparare le patate alla savoiarda, lavate le patate, sbucciatele e tagliatele a fette sottili. Dopodiché sbollentatele in una pentola di acqua salata per circa 10 minuti e scolatele.

Imburrate una teglia da forno con il Burro Santa Lucia, disponete le patate a fette formando un unico strato e copritele con il Galbanino Il Saporito tagliato a cubetti.

Aggiungete alcuni fiocchetti di burro, bagnatele con il latte, salatele e pepatele. Quindi, lasciatele cuocere in forno a 180° per circa 30 minuti.

Quando la superficie si sarà ben dorata, le vostre patate alla savoiarda saranno pronte per essere gustate.



I vostri commenti alla ricetta: Patate alla savoiarda

Lascia un commento

Massimo 250 battute