Pasta frolla allo yogurt

Preparazioni Base
Preparazioni Base PT100M PT0M PT100M
  • 4 persone
  • Facile
  • 100 minuti
Ingredienti:
  • 125 g di Yogurt Intero Galbani
  • 60 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 350 g di farina
  • 1 uovo
  • 100 g di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Per la crostata di ricotta:
  • 4 confezioni di 250 g di Ricotta Santa Lucia Galbani
  • 30 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 300 g di zucchero
  • 4 tuorli d'uova
  • la scorza grattugiata di 1 limone e di 1 arancia
  • 100 g di gocce di cioccolato fondente
  • 4 g di cannella in polvere
  • 1 bacca di vaniglia o 1 bustina di vanillina

Preparazione di base perfetta con:

presentazione:

Uno dei segreti per realizzare ottime crostate  o biscotti è una pasta frolla fatta ad hoc. Piuttosto che affidarvi a prodotti già pronti, in pochi minuti potete dare vita ad un panetto di pasta frolla allo yogurt fatto in casa che darà più slancio e sapore alle vostre creazioni dolciarie.

L'utilizzo dello Yogurt Intero Galbani vi consentirà di preparare una pasta frolla allo yogurt dal gusto leggero ma ugualmente invitante e di gran qualità. La consistenza finale di questa pasta frolla sarà così morbida che stenderla e formarla a proprio piacimento sarà un gioco da ragazzi. La nostra ricetta è stata completata con i suggerimenti per una crostata alla Ricotta Santa Lucia, in cui la pasta frolla riveste un ruolo fondamentale.

Potete preparare la pasta frolla allo yogurt con i vostri bambini* e tenerla da parte per preparare dolci anche nei giorni successivi. L'importante è conservarla in frigorifero per preservarne l'integrità alimentare. Seguite i nostri consigli per una pasta frolla buonissima!

* sopra i 3 anni

Preparazione:

Pochi minuti e la vostra pasta frolla allo yogurt sarà pronta per preparare biscotti e crostate.

Prendete una scodella e amalgamate per bene con un cucchiaio di legno l'uovo, lo Yogurt Intero Galbani e lo zucchero. Successivamente aggiungete il Burro Santa Lucia ancora freddo, appena tolto dal frigo, e tagliato a pezzettoni, la farina, il lievito, il sale e l'estratto di vaniglia. Mescolate per qualche minuto fino a formare un panetto compatto e liscio, ma comunque abbastanza morbido.

Mettete il panetto di pasta frolla allo yogurt in frigorifero per 30 minuti e utilizzatelo per le vostre preparazioni di dolci ogni volta che occorre.

Noi vi suggeriamo di "completare l'opera" e preparare una deliziosa crostata di ricotta. Ecco come: prendete una ciotola e mescolate i tuorli d'uovo, lo zucchero, le scorze grattugiate di arancia e limone, la vanillina e la cannella in polvere. Quando il composto diventa omogeneo, aggiungete la Ricotta Santa Lucia e continuate ad amalgamare il tutto, fino ad ottenere una crema soffice.

Stendete e assottigliate il panetto di pasta frolla, dividendolo poi in due dischi, uno più grande come base della crostata dal diametro pari a 24 centimetri e uno più piccolo per la copertura.

Imburrate con Burro Santa Lucia uno stampo da crostata dal diametro di 24 centimetri e disponete all'interno, con l'aiuto di un mattarello, il disco più grande di pasta frolla.

Versate all'interno della pasta frolla la farcitura a base di Ricotta Santa Lucia, uniformandola con il dorso di un cucchiaio, e aggiungete le gocce di cioccolato fondente sulla superficie.

A questo punto ritagliate con un coltello o una rotella dentata per dolci le strisce di pasta frolla dal disco più piccolo da adagiare sulla superficie della crostata e cuocete il tutto in forno a 175° per 60 minuti.

Sfornate la crostata di pasta frolla allo yogurt e fatela raffreddare per bene prima di servire.



Curiosità:

La pasta frolla è un impasto semplice che costituisce la base per la realizzazione di torte, dolci, biscotti e crostate.

Una variante della classica pasta frolla, altrettanto buona e gustosa, è quella al cacao. Ideale per la preparazione di biscotti per tutta la famiglia.

Chi vuole dare un tocco di agrumi può aggiungere all'impasto della pasta frolla la scorza di limone o di arancia. Amalgamate bene tutti gli ingredienti e ricordatevi sempre di lasciare riposare in frigo per almeno un'ora la pasta frolla avvolta nella pellicola.

Questo tipo di impasto è ottimo ad esempio per la creazione di crostate alla marmellata.

Per realizzarla vi basterà creare due cerchi di pasta frolla. Mettete il primo cerchio nello stampo foderato con carta forno e farcite con la marmellata di ciliegie. Coprite con il secondo cerchio e bucherellate la superficie. Infine spolverizzate con le scaglie di mandorle e infornate.


I vostri commenti alla ricetta: Pasta frolla allo yogurt

Lascia un commento

Massimo 250 battute