Pasta frolla alle mandorle

Pasta frolla alle mandorle
Preparazioni Base
Preparazioni Base PT50M PT0M PT50M
  • 4 persone
  • Facile
  • 50 minuti
  • 30 minuti in frigo
Ingredienti:
  • 200 g farina 00
  • 100 g di mandorle pelate
  • 150 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 100 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 1 bustina di vanillina
  • scorza grattugiata di 1 limone

Preparazione di base perfetta con:

presentazione:

Fondamentale per molte preparazioni, la pasta frolla alle mandorle è ancora più buona se preparata in casa.

In questa ricetta vi parleremo di una delle basi più note per la preparazione di crostate e biscotti e di come arricchirla con una nota croccante. La pasta frolla alle mandorle vede le sue origini attorno alla fine del 1100, presso il convento palermitano della Martorana. Proprio a questo luogo devono il loro nome i famosi dolcetti di mandorle che si realizzano tradizionalmente in Sicilia per la festa d'Ognissanti.

Una base perfetta per la creazione di biscotti o crostate ripiene, con un profumo inconfondibile di mandorle e una consistenza sorprendente. Realizzatela oggi stesso per accontentare la vostra voglia di dolce senza dover per forza acquistare un prodotto già pronto al supermercato. Optate per la freschezza della nostra pasta frolla alle mandorle.

Preparazione:

Per preparare la pasta frolla alle mandorle versate la farina 00 in un recipiente abbastanza ampio e unitela alla farina di mandorle. Quest'ultima la potrete acquistare già pronta o ottenere semplicemente frullando finemente delle mandorle spellate.

Unite anche il Burro Santa Lucia freddo e tagliato a cubetti, lo zucchero e l'uovo. Continuate a lavorare l'impasto.

Quando questo avrà raggiunto una consistenza morbida, elastica e soda, aggiungete la buccia grattugiata di 1 limone e la vanillina. Questi ingredienti esalteranno il profumo della pasta.

Continuate a impastare per qualche istante, poi avvolgete il panetto ottenuto con della pellicola e riponetelo in frigo per circa 30 minuti.

Passato questo tempo, l'impasto è pronto per essere trasferito in forno preriscaldato a 180°.

Potete scegliere di cuocere la pasta frolla alle mandorle, bucherellandola per evitare che gonfi troppo o si deformi, e di usarla come base per una torta. Oppure di creare dei simpatici e semplici biscotti. In ogni caso, via alla fantasia!



I vostri commenti alla ricetta: Pasta frolla alle mandorle

Lascia un commento

Massimo 250 battute